16 November 2018

Ci ha lasciato Emanuela Comelli

[ 0 ]

Ci ha lasciato Emanuela Comelli, collega di Guida Viaggi, ma soprattutto amica e compagna di lavoro.

Emanuela univa alle indiscutibili doti professionali, un senso di umanità ampio, che si spalancava al primo incontro.

La direzione e la redazione di Travel Quotidiano la vuole ricordare in questo breve annuncio e vuole esprimere

un cordoglio profondo e una vicinanza di cuore ai colleghi di Guida Viaggi e ai familiari.

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276057 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Tra i numerosi eventi primaverili in programma in Germania, l'ente del turismo tedesco segnala la mostra sulla storia della bicicletta, inventata nel 1817 a Mannheim dal nobile tedesco Karl von Drais, in programma al Technoseum di Mannheim fino al 25 giugno. Tra gli altri musei che custodiscono i primi modelli di bici, le cosidette draisine, spiccano il Verkehrsmuseum di Karlsruhe, anch'esso nel Baden-Württemberg, e il Deutsches Fahrradmuseum di Bad Brückenau, in Baviera. Inoltre la città di Kassel si appresta a ospitare la 14.ma edizione di Documenta, la mostra internazionale d'arte contemporanea più importante del mondo che si tiene ogni 5 anni e anticipa le tendenze in atto, preceduta per la prima volta da un prologo ad Atene. La rassegna di Kassel si terrà dal 10 giugno al 17 settembre con esposizioni e un migliaio di eventi in vari luoghi, dai parchi del centro storico al museo Fridericianum. Infine un'altro anniversario: 30 anni fa il centro storico di Lubecca veniva inserito nel patrimonio culturale dell'Unesco. Per celebrare l'evento, la città anseatica fondata nel 1143 propone manifestazioni e speciali offerte per i trentenni. Durante il 2017, tutti i nati nel 1987 entreranno gratis nei maggiori musei della città, tra cui la Casa dei Buddenbrooks e l'Europäisches Hansemuseum, e potranno usufruire di pernottamenti a prezzi speciali. Ma anche per gli altri visitatori sono previsti festival, eventi culturali e tour di scoperta. [post_title] => Mostre ed eventi di primavera in Germania [post_date] => 2017-04-20T16:01:33+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492704093000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276184 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ryanair ha lanciato oggi la sua programmazione per l’inverno 2017/18 da Catania, che prevede una nuova rotta per Francoforte (4 voli a settimana), un nuovo collegamento invernale per Cagliari (4 voli a settimana) e più voli per Treviso, collegamento che diventa giornaliero. Ryanair da Catania offrirà 15 rotte in totale e 160 voli settimanali, continuando a collegare Catania con le principali destinazioni turistiche e d'affari come Roma (6 voli al giorno) e Milano Malpensa (4 voli al giorno). «Per celebrare il lancio della nostra programmazione per l’inverno 2017/18 da Catania stiamo mettendo in vendita posti sulle rotte già acquistabili del nostro network europeo a partire da soli € 19,99 per viaggiare a maggio, e prenotabili fino alla mezzanotte di giovedì (20 aprile)» ha dichiarato John Alborante di Ryanair. E Nico Torrisi, amministratore delegato di Sac, ha aggiunto: «La rotta su Francoforte, in particolare, ci consente di perfezionare la già ampia offerta di collegamenti con la Germania​, mercato di riferimento di Fontanarossa con oltre il 30% di passeggeri nel segmento internazionale, che nel 2016 ha visto in transito quasi 600 mila viaggiatori da/per le città tedesche. Con Francoforte diventano 8 le città della Germania collegate a Catania con voli di linea, che garantiscono un flusso costante sia in estate che in inverno. Quella invernale per Cagliari si conferma come un vero ponte virtuale fra le due isole che, grazie a Ryanair, saranno più vicine tutto l'anno garantendo flussi turistici e quindi sviluppo economico per entrambe». [post_title] => Ryanair cresce a Catania, nuovi voli per Cagliari e Francoforte [post_date] => 2017-04-20T15:43:58+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492703038000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276031 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ticino Turismo, in collaborazione con le Ferrovie federali svizzere (FFS), ha ideato il progetto On Board Concierge Service: dal 21 aprile al 28 ottobre 2017, ogni venerdì e sabato su due treni che da Lucerna e Zurigo arriveranno in Ticino, nove promotrici saranno a disposizione dei turisti per aiutarli a pianificare al meglio le proprie vacanze. Al termine della consulenza itinerante, grazie all’ausilio di supporti tecnologici (iPad e piccole stampanti portatili), ai visitatori verrà trasmesso su smartphone o stampato un vero e proprio programma personalizzato. Con On Board Concierge Service si conclude la campagna triennale dedicata all’apertura della Galleria di base del San Gottardo, promossa da Ticino Turismo grazie a un credito straordinario di due milioni di franchi votato dal Gran Consiglio. I visitatori sono stati invitati a scoprire un Ticino nuovo, con un’offerta turistica che si è molto ampliata rispetto ai tradizionali clichés. «L’obiettivo del progetto è di fare in modo che il viaggio verso la destinazione diventi un’esperienza turistica coinvolgente - afferma Elia Frapolli, direttore di Ticino Turismo -. L’esigenza è emersa già nel corso del 2015 quando abbiamo organizzato due workshop aperti al pubblico alle stazioni FFS di Zurigo e Locarno. I circa 600 interpellati hanno espresso in modo chiaro il desiderio di poter beneficiare di una comunicazione su misura che fornisca loro un ventaglio di offerte mirate rispetto alle proprie esigenze». In totale saranno più di un centinaio i treni sui quali sarà attivo il nuovo servizio. Le nove promotrici turistiche, che nei mesi scorsi hanno partecipato a una formazione specifica, garantiranno assistenza a circa 7 mila visitatori. Tra i loro compiti, oltre a quello di aiutare i turisti a pianificare meglio le loro vacanze, vi è anche quello di raccogliere informazioni sul visitatore stesso con il quale in futuro sarà possibile stabilire un contatto duraturo. Per maggiori informazioni su questa iniziativa e su tutte le attività legate alla campagna promozionale, è consultabile il sito www.alptransit.ticino.ch. da ricordare inoltre che il 1° gennaio 2017 è stato lanciato Ticino Ticket, il biglietto che permette al turista che pernotta in un albergo, in un ostello o in un campeggio di muoversi liberamente con i mezzi pubblici per tutta la durata del soggiorno. Dal 14 aprile è invece entrato in servizio il Gotthard Panorama Express, un treno panoramico che percorrerà la tratta storica del massiccio. [post_title] => Ticino Turismo, consigli ai viaggiatori sui treni delle Ferrovie svizzere [post_date] => 2017-04-19T13:42:32+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492609352000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275956 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ethiopian Airlines e Singapore Airlines, membri di Star Alliance, ampliano il loro accordo di codeshare dal prossimo 1° giugno. A giugno verrà lanciato il volo non-stop di Ethiopian Airlines per Singapore da Addis Abeba che coprirà parte dell’espansione dell’accordo di codeshare. In base all’intesa, i clienti Ethiopian Airlines potranno accedere a più destinazioni in Australia, Cina, Giappone, Malesia, Nuova Zelanda, Tailandia e Vietnam attraverso l’ampia rete della Singapore Airlines. A loro volta i clienti Singapore Airlines potranno godere della vasta rete intra-africana di Ethiopian Airlines, tra cui paesi come il Botswana, Burkina Faso, Ciad, Costa d'Avorio, Kenya, Nigeria, Mozambico, Repubblica del Congo, Ruanda, Seychelles, Sudafrica, Tanzania e Zimbabwe. [post_title] => Ethiopian e Singapore Airlines ampliano il codeshare [post_date] => 2017-04-19T12:35:37+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492605337000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275797 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Russia Trekking continua a crescere e punta al mercato italiano. L'operatore russo ha infatti organizzato un evento fuori Bit, intitolato "Esplorando la Siberia", presentato da Roberto Canedoli, responsabile dello sviluppo del brand in ambito internazionale. Presente anche Gigi Donelli, giornalista di Radio 24 Il Sole 24 Ore, appassionato di storia delle esplorazione in Russia e nell’Artico. Filo conduttore della serata il blog channel.russiatrekking.com che raccoglie articoli, video, fotografie, mappe e informazioni sulla Siberia raccolte dai vari appassionati che hanno viaggiato in questo territorio sconfinato. Sono stati presentati, tra gli altri, i video che accompagnano la descrizione della spedizione, leggibile sul blog, nella riserva naturale federale della Tofalaria effettuata lo scorso mese di settembre da un gruppo composto anche da Gigi Donelli e da Stefano Brambilla del Touring Club Italiano. Russia Trekking è stato scelto dall'ente governativo che gestisce la riserva per organizzare le spedizioni per un numero chiuso di viaggiatori nel periodo da fine giugno a metà settembre. La direzione della riserva pone la massima attenzione nel preservare il territorio mai aperto al pubblico in passato e totalmente vergine.  Alla destinazione della Tofalaria che è presente nell'offerta siberiana di Russia Trekking insieme alla Kamchatka, monti Altai, Putorana si aggiunge ora anche il più noto lago Baikal. Il lago Baikal è una destinazione molto particolare ed amata dai russi per la sua bellezza sia in estate che in inverno. Il lago vanta un record per dimensioni e volume delle acqua e viene proposto in diverse forme: trekking semplice nella foresta lungo le sponde del lago con pernotti in albergo e visite guidate nelle località più importanti come la cittadina di Irkutsk, Listvanka sul lago e i borghi costituiti da antiche abitazioni in legno completamente ristrutturate; trekking più completo con pernottamento in tenda nella foresta; viaggi misti con escursioni sul lago a bordo di battelli. [post_title] => Russia Trekking: spedizioni nella riserva della Tofalaria in Siberia [post_date] => 2017-04-14T10:40:15+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492166415000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275711 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Ha debuttato negli aeroporti milanesi di Linate e Malpensa la "Book Fly Zone", un’iniziativa organizzata da Sea con l’associazione degli editori Aie e il Comune di Milano in vista della fiera «Tempo di libri» (dal 19 al 23 aprile) per promuovere uno scambio di libri secondo la pratica del book-crossing. Per i prossimi mesi quindi Linate e Malpensa saranno forniti di nove postazioni di book-crossing, nove librerie in cui i viaggiatori potranno lasciare e prendere libri. Per i passeggeri appena atterrati sarà possibile trovare nell'area degli arrivi le postazioni dove lasciare il libro appena finito durante il volo in cambio di uno diverso lasciato da un altro lettore. «È un atto di generosità, un consiglio a uno sconosciuto di un libro che ci è caro» sottolinea Filippo Del Corno, assessore alla cultura del Comune. Gli scaffali delle librerie, in attesa del responso positivo dei viaggiatori, sono stati riempiti da una selezione di 6.000 volumi donati dall’associazione NoiSea e dall’associazione italiana editori in occasione del progetto #ioleggoperché. Tutti hanno all’interno un codice personale che permetterà ai lettori più curiosi di ricostruire, grazie al sito internet dedicato, il viaggio attraverso gli aeroporti internazionali che li ha portati nelle loro mani. «Milano è sempre più una città di prime volte - aggiunge Pietro Modiano, presidente Sea -. Prime volte che si traducono in grandi iniziative e tante altre che prendono forma in piccole iniziative come quella che avviamo oggi con orgoglio». [post_title] => A Malpensa e Linate decolla la "Book Fly Zone" [post_date] => 2017-04-13T12:59:32+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492088372000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275657 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_275658" align="alignright" width="300"] Giorgio Lotti[/caption] Futura Academy, il programma di eventi itineranti lanciato nel 2016, è uno dei punti di forza delle attività riservate agli ospiti dei Futura Club. Sulla scia dell’ottimo riscontro avuto la scorsa estate, per il 2017 l’operatore ha deciso di rendere il calendario ancora più fitto e di differenziare ulteriormente le attività, pensando a tutte le fasce di età e proponendo iniziative che sono in linea con i gusti del pubblico. Le settimane Futura Academy dedicate sono quest'anno 20, programmate nei Club in Calabria, Puglia, Basilicata, Sicilia, Toscana, Campania e Sardegna. Futura Club Le Palme, Futura Club Liscia Eldi,  Futura Club Torre Rinalda, Futura Club Danaide ,Futura Club Casarossa, Futura Club Baia Tropea, Futura Club Nausicaa, Futura Club Victoria, Futura Club Tindari Resort, Futura Club Cilento e Futura Club Tuscany: gli eventi partono l’11 giugno e si concludono il 17 settembre per dare la possibilità a tutti di trovare un Club dove poter seguire i corsi o le lezioni preferiti. Comune denominatore di tutte le iniziative sarà la presenza di personale specializzato nelle differenti attività. Ai piccoli ospiti dello Young Club, dai 7 agli 11 anni, sono state dedicate lezioni di gruppo di Hip Hop Dance. Gli adulti potranno invece apprendere l’arte del cake design o rilassare praticando yoga, seguiti da insegnanti altamente qualificati. Riservati ai ragazzi dell’X Club, dai 12 ai 17 anni,  gli appuntamenti dedicati all’apprendimento delle tecniche di mixaggio musicale e quelli della scuola di basket. «Chi sceglie di trascorrere una o più settimane in un villaggio desidera poter avere la possibilità di vivere una vacanza che offra un’ampia scelta di attività non standardizzate. Le persone voglio rilassarsi, ma anche coltivare le loro passioni o provare a fare qualcosa di nuovo che non sia lo sport o le tradizionali attività giornaliere. Per questo abbiamo pensato a un calendario di eventi itineranti della durata di una settimana che possano essere un plus nel momento in cui il cliente fa la propria scelta. Lo scorso anno abbiamo registrato numeri davvero inattesi e per il 2017 abbiamo intensificato date e programma, pensando davvero a tutti. Ottimi i riscontri da parte del booking e della forza vendite, che registrano le richieste da parte delle agenzie per le nostre attività speciali» commenta Giorgio Lotti, della direzione vendite. [post_title] => Futura Academy: nel 2017 aumentano le settimane a tema [post_date] => 2017-04-13T10:40:22+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492080022000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275573 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Dal 11 aprile al 7 novembre 2017 Il Viaggio Journeys & Voyages, tour operator specializzato in viaggi su misura, propone un tour di gruppo della durata di 7 giorni con guida in italiano per scoprire le splendide città di Kyoto e Tokyo e per conoscere la storia e la cultura millenaria del Giappone. «Questa proposta si rivolge agli sposi che vogliono visitare il paese del Sol Levante in modo originale, con esperienze come il sushi making, gli onsen (bagni termali) e l'ikebana (l'arte della composizione floreale)» afferma Piera Torchio, personal travel designer e grande conoscitrice della destinazione. Il tour a date fisse, con al massimo 12 partecipanti, permetterà di scoprire gli affascinanti angoli delle due città, come il santuario shintoista di Shimogano-Jinja, uno dei più antichi del Giappone, in cui i novelli sposi sono soliti recarsi a pregare per propiziare un legame duraturo. Altri momenti del tour sono la tradizionale cerimonia del tè nel quartiere di Higashiyama, oppure la scoperta del ponte di Togetsu e dei giardini del Tempio di Tenryuji dopo una piacevole passeggiata in Jinrikisha, la tipica vettura trainata da portantini, indossando il tradizionale kimono. Tutti i dettagli del tour ( 3.870 euro a persona più volo internazionale) sono disponibili al seguente indirizzo: www.ilviaggio.biz/giappone-speciale-sposi [post_title] => Giappone a date fisse per gli sposi con i tour firmati Il Viaggio [post_date] => 2017-04-12T15:30:07+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492011007000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275457 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Inaugurata ufficialmente la Roma Free Lounge, il nuovo spazio multifunzionale dedicato ai viaggiatori a pochi passi da Piazza Venezia. Situata all'interno di un edificio del '500, la lounge offre servizi quali il wifi gratuito, una ampia zona relax con comode poltrone, toilette, servizi di ristoro automatici, deposito bagagli e servizio protezione bagagli con nastro. L'accesso alla Lounge è gratuito e da qui si possono prenotare e acquistare un'ampia serie di servizi: visite guidate con guide multilingue, walking tour, noleggio bici e scooter, prenotazioni hotel, appartamenti e alloggi a Roma, biglietti per bus turistici, biglietti musei e attrazioni, servizi di trasferimento come l'auto privata o mini bus in condivisione per raggiungere gli aeroporti, il porto di Civitavecchia o la stazione ferroviaria, transfer per shopping mall e outlet. Ad inaugurare la nuova Roma Free Lounge, Adriano Meloni, assessore al turismo di Roma Capitale: «Questo spazio è in linea con le due priorità individuate dall’amministrazione capitolina per il turismo ricettivo, vale a dire l’accoglienza e la promozione della città. Assicurare ai nostri ospiti un luogo dove riposarsi, informarsi e muoversi in libertà nella Capitale, è sicuramente un asset vincente per il nostro incoming». Insieme all'assessore al turismo, Paolo Calabrò, fondatore e managing director di Roma Free Lounge: «L'idea è di offrire ai turisti che lasciano la stanza di hotel o del b&b l'ultimo giorno, un punto di ritrovo, dove lasciare i bagagli e trovare servizi aggiuntivi. Abbiamo lavorato un anno per questa apertura, che ha richiesto un investimento di circa 300 mila euro e se tutto va bene siamo pronti a replicare in altre città d'Italia, o magari con altre sedi a Roma».   [post_title] => Inaugurata la Roma Free Lounge [post_date] => 2017-04-12T14:05:09+00:00 [category] => Array ( [0] => incoming ) [category_name] => Array ( [0] => Incoming ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492005909000 ) ) )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti