25 June 2018

Bluvacanze inaugura a Pinerolo il concept store

[ 0 ]

E’ stato inaugurato a Pinerolo l’ultimo concept store del gruppo Bluvacanze. Si tratta del secondo punto vendita aperto al pubblico con il nuovo concetto distributivo, il primo a marchio Vivere&Viaggiare, che sta caratterizzando il rinnovo del brand e delle politiche distributive del network.

“Vogliamo dare nuovo valore alle agenzie puntando su un look moderno ed una tecnologia al servizio del cliente. – ha spiegato durante l’inaugurazione il ceo del gruppo, Domenico Pellegrino – Stiamo proseguendo un percorso ben preciso, sviluppando un piano di lavoro di restyling che punta su un forte impatto visivo e sulla funzionalità degli spazi: un progetto che mettiamo a disposizione di tutte le nostre agenzie”.

Diverse le soluzione tecnologiche di ultima generazione collocate all’interno del concept store. È infatti presente un corner digitale che consente al viaggiatore di informarsi in autonomia sulle ultime novità per poi affidarsi agli agenti presenti sul punto vendita, senza dimenticare il Gear Virtual Reality che permette al cliente di vivere la vacanza a 360 gradi senza muoversi dall’agenzia e il monitor a schermo piatto per gli annunci promozionali del punto vendita.

“Abbiamo un unico obiettivo – sottolinea Claudio Busca, general manager leisure Bluvacanze – mettere il viaggiatore al centro dell’attenzione facendolo sentire come a casa. Questo è un nuovo concetto di agenzia: interattiva, familiare, luminosa e sono sicuro sarà anche una piacevole esperienza per tutti i clienti”.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276286 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Torna il Miami Museum Month, che come ogni anno si svolgerà nel mese di maggio. Quest’anno l’iniziativa sarà arricchita dall’inaugurazione di un nuovo museo, il Phillip and Patricia Frost Museum of Science, ma anche da promozioni come "Paghi un biglietto, entri in due": sul sito MiamiMuseumMonth.com si possono scaricare i buoni sconto che consentiranno di esplorare le più famose collezioni d'arte di Miami and The Beaches. Lo sponsor Citibank offrirà il 10% di sconto ai titolari delle sue carte che effettueranno acquisti nei negozi dei musei che aderiscono al programma. Il Phillip and Patricia Frost Museum of Science (nella foto) aprirà al Museum Park di Downtown Miami l'8 maggio e sarà uno dei pochi istituti al mondo a vantare un museo di scienze, un planetario e un acquario in un unico spazio da 250 mila metri quadrati. Il museo sorge su quattro acri di terreno che si affacciano sulla baia di Biscayne, circondato dallo spettacolare skyline di Downtown Miami. «Quest’anno celebriamo un’edizione davvero speciale del Miami Museum Month grazie alla tanto attesa inaugurazione del Phillip and Patricia Frost Museum of Science e alla riapertura dell'American Museum of the Cuban Diaspora nella sua nuova sede al 1200 di Coral Way» afferma il presidente e ceo di Gmcvb, William D. Talbert. «Miami and The Beaches continua a crescere come destinazione offrendo mostre ed esposizioni di interesse mondiale e vibranti esperienze. Non esiste momento migliore del mese di maggio per intraprendere un viaggio culturale alla scoperta della nostra comunità approfittando di straordinarie promozioni». [post_title] => Miami inaugura il "Phillip and Patricia Frost Museum of Science" [post_date] => 2017-04-21T15:09:25+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492787365000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276082 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Il sindaco di New York City, Bill De Blasio, ha annunciato che il nuovo servizio di traghetti Nyc Ferry sarà inaugurato il 1° maggio con un mese in anticipo rispetto a quanto annunciato, con l’attivazione della Rockaway Route, che connetterà via mare la famosa spiaggia di Rockaway, nel Queens, con Manhattan e Brooklyn. Il tragitto prevede tre fermate (Wall Street/Pier 11, Brooklyn Army Terminal e Rockaway) per un tempo di percorrenza totale di un'ora. Il 1° maggio entrerà nel circuito Nyc Ferry anche la tratta già esistente sull’East River (oggi conosciuto come East River Ferry), che connette diversi punti di Manhattan, Brooklyn e Queens. L’espansione del servizio proseguirà nel 2017 con l’apertura, il 1° giugno, della South Brooklyn Route, con fermate a Bay Ridge, Sunset Park, Red Hook e Brooklyn Bridge Park, e ad agosto dell’Astoria Route, che collega Manhattan con i quartieri di Astoria e Long Island City. Nel 2018, invece, saranno inaugurate la Lower East Side Route, con numerose fermate a Manhattan lungo l’East River fino a Long Island City, e la Soundview Routes, che permette di raggiungere il Bronx. Con 20 imbarcazioni e 22 punti d’approdo, Nyc Ferry offrirà a turisti e newyorkesi un nuovo modo per spostarsi in città. Ogni traghetto avrà una capacità di 150 persone e sarà provvisto di wi-fi. Il costo del biglietto sarà pari a quello della metropolitana, $2.75, incluso il trasferimento gratuito alle altre tratte del sistema. L’apertura della Rockaway Route consentirà di raggiungere con più facilità la spiaggia di Rockaway Beach, la più grande della città, che aprirà per la stagione estiva a partire dal weekend del Memorial Day. Rockaway Beach è la destinazione più amata per il surf: Beach 67 e Beach 87 sono infatti le uniche due spiagge nei cinque distretti con onde adatte a praticare questo sport. Attorno al Rockaway Beach Surf Club, locale vivace frequentato da hipster e surfisti, si trovano diverse scuole di surf come Boarders Surf Shop e Skudin Surf, che offrono lezioni e noleggio attrezzatura. Per gli sportivi, sono inoltre a disposizione numerosi campi da beach volley e basket, biciclette a noleggio per muoversi sul lungomare e aree giochi per bambini. Il quartiere è pieno di locali e ristoranti, dove godersi un buon pranzo o uno spuntino prima di rituffarsi in acqua. Dalla cucina messicana di Tacoway Beach, a quella tradizionale americana con hamburger e patatine fritte al Rippers, dalla cucina russa da Uma’s a quella thailandese daThai Rock. Per informazioni: www.ferry.nyc [post_title] => New York City inaugura il traghetto per la spiaggia di Rockaway [post_date] => 2017-04-19T15:52:09+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492617129000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276080 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Si cammina su una striscia di legno posata per terra, nell’ufficio Informazioni Accoglienza Turistica del Porto Antico, si indossa un visore per la realtà aumentata e come per magia il pavimento sparisce: si rimane in bilico sul pozzo della torre di Porta Soprana.  Questa magia tecnologica si chiama Exploracity. E’ una piattaforma digitale pensata per offrire nuovi servizi per la valorizzazione dei beni culturali, che tutte le potenzialità offerte dalle più avanzate tecnologie e dai più recenti canali media. Utilizzando strumenti di geolocalizzazione e di realtà virtuale e aumentata, offre una gestione veloce e innovativa di contenuti e funzionalità consentendo, ad esempio, pianificazione di itinerari e localizzazione outdoor e indoor. Il progetto nasce dall’esperienza di Ett Spa, industria digitale e creativa genovese specializzata in innovazione tecnologica ed experience design, e vede in Genova il contesto ideale per realizzare e dimostrare le potenzialità delle nuove tecnologie al servizio del Cultural Heritage. Prima dell’estate sarà possibile scaricare sul proprio smartphone anche l’app, disponibile sugli store Android e iOs, in modo da poter pianificare al meglio la visita della città e, una volta arrivati a destinazione, scoprire la storia dei monumenti e cosa si trova nei dintorni. «Exploracity è un nuovo modo di presentare la città, anche all’estero – sottolinea Carla Sibilla, assessore al turismo comune di Genova – al prossimo incontro in Russia lo porterò per far vivere Genova ai nostri partner. Per il momento le spiegazioni sono in italiano e in inglese, ma da maggio saranno in quattro lingue. E’ un sistema utilizzabile da tutti, anche dalle persone che non sono nativi digitali, e per ogni spiegazione e su come utilizzare gli “occhialoni” virtuali basta chiedere al personale dell’ufficio Iat». [post_title] => Genova, con Exploracity alla scoperta dei tesori della città [post_date] => 2017-04-19T15:51:10+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492617070000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275798 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Transavia inaugura oggi il nuovo collegamento da Pisa per Rotterdam/L’Aia. Il volo sarà operato quattro volte a settimana (martedì, venerdì, sabato e domenica) con tariffe a partire da 29 euro a tratta, tasse e spese incluse. Da Pisa, Transavia opera inoltre già per Amsterdam un collegamento di linea su base annua fino a 9 frequenze settimanali. «Nell’ultimo mese, in Transavia, abbiamo lavorato duramente per rafforzare ed espandere la nostra presenza a Rotterdam - sottolinea Anita Sunter, portavoce di Transavia - Rotterdam è la seconda città dei Paesi Bassi dopo Amsterdam in termini di popolazione, mentre L'Aia è la sede del governo olandese. Inoltre l’aeroporto di Rotterdam/L’Aia, come bacino di utenza, serve la parte meridionale dei Paesi Bassi, che lo rende un mercato in uscita interessante quando si tratta di raggiungere altre destinazioni in Europa, come, ad esempio, la splendida regione Toscana servita da Toscana Aeroporti. Viceversa, gli italiani che voleranno da Pisa avranno a disposizione un’ulteriore connessione per i Paesi Bassi, per viaggi di turismo o di lavoro». «Aggiungere una nuova destinazione aeroportuale - aggiunge Marco Carrai, presidente di Toscana Aeroporti - significa creare nuove opportunità di turismo e di lavoro in entrata e in uscita: è questa la più importante soddisfazione che premia il nostro lavoro quotidiano». Il collegamento è parte della nuova espansione Transavia all’aeroporto di Rotterdam, da dove la compagnia ha annunciato il lancio di cinque nuove destinazioni. L’aggiunta porta a 22 il totale delle mete servite dal vettore dall’aeroporto di Rotterdam/L’Aia. Allo scopo di servire le nuove destinazioni, come Pisa, Transavia ha stazionato un sesto Boeing 737 nella sua base di Rotterdam. Transavia offre già la rotta da Roma Fiumicino per Rotterdam, e ha iniziato a volare da Venezia a Rotterdam lo scorso 6 aprile 2017. [post_title] => Transavia apre oggi la rotta Pisa Rotterdam/L'Aia [post_date] => 2017-04-14T10:37:49+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492166269000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275743 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => «Entro fine anno sarà possibile andare da Roma a Milano in 2 ore e 20 minuti con Frecciarossa1000». Lo ha annunciato l'amministratore delegato di Fs Renato Mazzoncini, a margine di un convegno sul settore ferroviario, confermando dunque quelle che erano le aspettative, e cioè che per vedere i convogli di ultima generazione di Trenitalia sfrecciare a 350 km/h si sarebbe dovuto attendere la fine del 2017, o al più tardi la primavera del 2018. Mazzoncini ha specificato che «entro aprile saranno consegnati gli ultimi Frecciarossa1000. Fs è in ottima salute e siamo pronti a competere in tutta Europa». I 350 km/h saranno raggiungibili su gran parte della tratta Torino-Milano-Bologna-Firenze e da Roma a Napoli, mentre la direttissima Roma-Firenze, concepita negli anni Sessanta per una velocità massima di 250 km/h, sarà molto probabilmente modificata per permettere velocità di poco superiori alle attuali e solo in alcuni tratti. Adesso bisognerà attendere dall'Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie la certificazione che la rete è in grado di sopportare treni che viaggiano a 350km/h e quindi si dovrà «costruire un orario ferroviario» che garantisca che ci sia una fascia oraria in cui tutti i treni viaggiano alla stessa velocità perché al momento la rete è utilizzata anche da treni che viaggiano a 300km/h. [post_title] => Fs: «Entro l'anno da Milano a Roma in 2 ore e 20 minuti» [post_date] => 2017-04-13T16:11:04+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492099864000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275683 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_275689" align="alignleft" width="300"] Gaetano Stea[/caption] Nicolaus ha confermato la rotazione charter Verona-Lamezia Terme, attiva tra la metà di giugno e la fine di settembre. I voli saranno operati ogni sabato dal 17 giugno al 16 settembre da Air Dolomiti con aeromobili Embraer 195 (da 120 posti). Con la nuova tratta aumenta di ulteriori mille 600 posti a/r l'offerta volo di Nicolaus che arriva a superare i 41 mila posti sedile acquistati per consentire ai clienti di raggiungere i Nicolaus Club in Puglia, Basilicata, Calabria, Sardegna, Sicilia, Grecia e Spagna, con più di 4 mila camere a settimana e le altre strutture programmate in Italia e nel Mediterraneo. A questa nuova facilitazione si aggiungono oltre 10 mila "pacchetti nave" famiglia, proposti sul mercato con un importante sconto nella formula Promo Nave, che ne azzera quasi totalmente il costo. Le partenze sono previste da Genova, Livorno e Civitavecchia per la Sardegna e da Napoli e Civitavecchia per la Sicilia. «Gli investimenti sul trasporto aereo sono essenziali per poter fornire un prodotto completo. Lo sforzo economico dell'azienda è stato molto importante da questo punto di vista, ma ci sta consentendo una forte penetrazione commerciale nei bacini di traffico provenienti dalle principali aree del Nord Italia; l'aeroporto di Verona e la sinergia con Air Dolomiti sono elementi chiave per la nostra crescita nella zona. Gli andamenti di mercato confermano la tendenza a preferire gli operatori che forniscono un pacchetto tutto incluso e i primi tre mesi dell'anno stanno rispettando le nostre aspettative con una crescita di fatturato generale del 30%, di cui oltre il 70% proviene da vendite di pacchetti inclusivi di volo o nave» commenta Luca Epifani,  direttore operativo di Nicolaus.  «Abbiamo scelto di collaborare con uno dei migliori vettori mondiali, recentemente inserito al secondo posto nella classifica delle migliori compagnie al mondo per i servizi offerti stilata da AirHelp Score. Continuiamo a privilegiare partner di assoluto livello, sia per il comparto alberghiero che per le società di trasporti delle quali ci avvaliamo e la scelta di Air Dolomiti conferma questa volontà. Anche per i voli su Lamezia, unici collegamenti aerei diretti per questo aeroporto da Verona, voleremo nel week-end (di sabato), così come avviene per tutta la nostra programmazione del volato» conclude Gaetano Stea, direttore commerciale e trasporti. [post_title] => Nicolaus conferma i charter Verona-Lamezia Terme [post_date] => 2017-04-13T11:52:18+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492084338000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275568 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Oltre a Air France-Klm, che inaugura il 22 aprile due collegamenti diretti con Amsterdam, l'aeroporto di Catania Fontanarossa prevede per la stagione estiva numerose novità che riguardano soprattutto la Russia: dal 27 aprile e al 30 giugno S7 volerà tre volte a settimana da Mosca-Domodedovo (a luglio, agosto e settembre i voli passeranno a cinque a settimana). Inoltre collegheranno Catania alla Russia i vettori Alitalia (Mosca-Domodedovo, il venerdì dal 2 giugno al 1 settembre; e San Pietroburgo-Pulkovo, ogni sabato dal 3 giugno al 2 settembre); Nordstar (Mosca-Domodedovo, la domenica dal 4 giugno all'8 ottobre); RoyalFlight (Mosca-Sheremetyevo, la domenica dal 4 giugno al 24 settembre); Red Wings (voli charter per Mosca-Domodedovo, la domenica dal 4 giugno al 1 ottobre); e infine Ural Airlines (Ekaterinenburg, dal 28 maggio all'8 ottobre). «Con 93 destinazioni nazionali e internazionali e il record di quasi 8 milioni di passeggeri nel 2016 - ha detto la presidente Daniela Baglieri, l'aeroporto di Catania è il più grande scalo del sud Italia e della stessa Sicilia. E i dati di traffico con percentuali positive a due cifre che registriamo costantemente dal mese di novembre 2016 ad oggi (marzo 2017 si è appena chiuso con +13.34%) rafforzano ulteriori prospettive di crescita per il nostro scalo». [post_title] => Catania Fontanarossa, Russia protagonista dei voli dell'estate [post_date] => 2017-04-12T15:26:18+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492010778000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275543 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Dal prossimo 1° maggio Nh Hotel Group prenderà in gestione il Palm Beach di Marsiglia, appartenente alla Société Hôtelière du Palm Beach, trasformandolo in un Nh Hotel. A ottobre l’albergo verrà chiuso per una ristrutturazione completa, guidata dagli architetti marsigliesi Claire Fatosme e Christian Lefèvre e dall'architetto Teresa Sapey di Madrid, per riaprire nel secondo trimestre del 2018 con il brand Nhow. Con 150 camere e 15 sale riunioni (di cui la più grande in grado di ospitare fino a 300 persone), il futuro Nhow Marsiglia andrà ad aggiungersi ai tre Nhow di Milano, Berlino e Rotterdam. L'obiettivo del gruppo è quello aprire con lo stesso brand in altre quattro destinazioni entro il 2019: oltre a Marsiglia, sono già in corso progetti ad Amsterdam, Santiago del Cile e Londra. Situato in una delle più belle baie del Mediterraneo e vicino al Vieux Port, il Palm Beach Hotel fronteggia il Parco nazionale delle Calanques con una vista meravigliosa sul mare e sullo Château d’If, e offre una piscina, una grande terrazza, bar e ristorante. Oltre al contratto di gestione per il Palm Beach Hotel Marseille, firmato per un periodo di 20 anni, Nh Hotel Group continuerà a rafforzare la propria presenza in Francia - in particolare a Marsiglia - con l'apertura di un altro hotel in città nel 2018: Nh Collection Marseille avrà 169 camere, tre sale riunioni, una zona fitness e un'ampia offerta di servizi distintivi del gruppo spagnolo. L'hotel, situato in Rue de La République - una delle strade principali della città - occuperà un edificio al momento in fase di ristrutturazione, distante solo 350 metri dal terzo porto più grande d'Europa. [post_title] => Nh Hotel Group inaugura due nuovi alberghi a Marsiglia [post_date] => 2017-04-12T14:32:16+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492007536000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275498 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Dall'11 aprile Turkish Airlines vola da Istanbul a Samara, destinazione che si aggiunge ai collegamenti già esistenti in Russia, come Mosca, San Pietroburgo, Sochi, Rostov, Kazan, Ekaterinburg, Ufa, Stavropol e Voronezh, quest'ultimo inaugurato lo scorso 4 aprile. I servizi di andata e ritorno fra Istanbul e Samara saranno effettuati tre volte alla settimana. Tariffe speciali di andata e ritorno Istanbul-Samara sono disponibili a partire da 159 Usd (tasse incluse). Inoltre, per i primi 6 mesi di attività verso nuove destinazioni, c’è un'offerta speciale per i soci Miles & Smiles, con una riduzione del 25% delle miglia necessarie per il rimborso di biglietti premio o upgrade. Dal 30 marzo inoltre, Turkish Airlines collega Istanbul a Kharkiv (Ucraina): il volo è operativo quattro volte alla settimana il lunedì, il mercoledì, il giovedì e la domenica, che saliranno a 7 volte alla settimana a partire dal 30 maggio 2017. Le tariffe di andata e ritorno partono da 109 dollari (comprese tasse e commissioni).   [post_title] => Turkish Airlines inaugura nuovi voli su Russia e Ucraina [post_date] => 2017-04-12T11:42:48+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1491997368000 ) ) )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti