22 October 2017

Auteri (Uvet): «Risultati positivi per il Personal travel specialist»

[ 0 ]
glauco auteri, uvet, pts

Il progetto Personal travel specialist di Uvet, che chiuderà l’esercizio 2017 nel prossimo mese di dicembre, ha raggiunto il traguardo di 3 milioni di euro nella vendita di pacchetti turistici e circa 1 milione di euro in biglietterie e voucher hotel.

 Oltre ai numeri, è molto interessante leggere quali sono stati i comportamenti di acquisto dei clienti che si sono rivolti ai Personal travel specialist: Il 70% dei volumi di turismo sono stati venduti tra le 19.00 e le 22.00, il 30% nei giorni di sabato e domenica e il 100% a domicilio dei clienti previo appuntamento. I contatti nati dalle attività social e poi trasformati in vendita sono stati più di 150. Anche il  sito ha generato contatti e richieste di preventivi in numeri elevati, con una successiva concretizzazione positiva. In forte crescita le pratiche con un valore medio molto alto, le vendite ai gruppi, i prodotti di lusso ma anche un consolidamento dei prodotti di gamma estiva più tradizionali.

 «Le specifiche competenze e conoscenze di ogni singolo Personal travel specialist hanno permesso a ognuno di esprimere il proprio potenziale effettivo, di strutturare al meglio il proprio piano di lavoro, di traguardare importanti obiettivi e relative remunerazioni e di consolidare il proprio ruolo con stile e qualità. – ha commentato Glauco Auteri, responsabile Pts – Apprezziamo molto il fatto che questo servizio di vendita risponda concretamente ai bisogni dei clienti, generando quindi un valore effettivo e misurabile. L’obiettivo del progetto PTS è, nei confronti del cliente, semplificare il processo di acquisto, farlo sentire unico, garantirgli un servizio autentico e anche un pizzico di sana felicità. Abbiamo appena concluso una serie di nuovi inserimenti dopo una intensa attività di recruiting svolta nei mesi estivi con 12 nuove risorse. Appuntamento al TTG di Rimini per coloro che vorranno consegnarci il proprio cv per diventare Personal travel specialist».




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti