22 May 2019

Amadeus, con SpiceJet nuovi accordi per rafforzare contenuti della piattaforma

[ 0 ]

L’ultimo accordo in casa Amadeus è con SpiceJet, il vettore low cost indiano, con cui ha stretto un nuovo accordo di distribuzione che consente agli agenti di viaggio di accedere alla gamma di tariffe e prezzi della compagnia aerea attraverso Amadeus Travel Platform. Questa è la prima volta che SpiceJet lavora con un partner di distribuzione, e grazie ad Amadeus la compagnia aerea sarà in grado da oggi di mostrare i suoi prodotti su scala globale, accedere a nuovi mercati e partner e far crescere la propria base di clienti. Non solo nuove partnership, Amadeus continua a coltivare il buon rapporto con partner storici come il Gruppo Lufthansa, con cui annuncia l’accordo di rinnovo della partnership tecnologica che dura da 30 anni. Attraverso questo accordo, il sistema di assistenza passeggeri Altea (PSS) di Amadeus continuerà a fornire a Lufthansa, Austrian Airlines, Brussels Airlines e Swiss International Air Lines i principali sistemi IT per le prenotazioni, l’inventory e il departure control.  Inoltre, il Gruppo Lufthansa e Amadeus stanno lavorando per ampliare la loro partnership e aggiungere ulteriori aree di collaborazione: operation, merchandising & shopping, disruption management.  «Questi due importanti accordi –  commenta Gabriele Rispoli direttore commerciale Amadeus Italia – uno di rinnovo e uno di nuova partnership, seguono la strategia di Amadeus di aumentare i contenuti disponibili e fornire tecnologia evoluta e innovativa per tutta la filiera, confermando il suo ruolo centrale nell’ecosistema del travel, dalla compagnia aerea all’agenzia e al viaggatore. In questo Amadeus rappresenta una scelta affidabile sia per chi si affaccia al mondo della distribuzione come SpiceJet  sia per chi è leader da sempre come Lufthansa».




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti