17 February 2019

Sweetguest, affitti brevi alla riscossa in Italia

[ 0 ]

SweetguestPrimo semestre a tripla cifra gli affitti brevi in Italia. Lo rivelano i dati di Sweetguest che, nel primo semestre 2018, ha registrato una crescita del 226% sul numero degli ospiti e del 260% sulle notti prenotate. Infine, il fatturato, che ha registrato un balzo del 160%.

Il forte trend positivo è stato confermato anche dagli ottimi risultati ottenuti a Milano e dall’avviamento dei mercati di Firenze, Roma e Venezia. A far da traino ai risultati cittadini sono in grandi eventi, come i concerti o i festival: nel primo week end di luglio, in concomitanza con i concerti di Eminem e Beyoncè, organizzati a Milano il 6 e il 7 luglio, il numero dei check in effettuati dal team Sweetguest ha registrato un incremento del +76%.    

 «Siamo davvero soddisfatti dei traguardi raggiunti nel primo semestre del 2018, vogliamo continuare a crescere e a implementare la nostra offerta, dchiara Rocco Lomazzi CEO e Founder di Sweetguest “l’obiettivo è quello di rappresentare un valore aggiunto per i proprietari, offrendogli un servizio affidabile e di qualità, e aiutandoli a cogliere tutte le opportunità che si presentano per far rendere al meglio i propri immobili. I grandi eventi sono davvero un’ottima occasione per massimizzare i profitti e i dati registrati a Milano nel primo week end di luglio lo dimostrano.”

Il trend positivo è stato registrato in tutto il territorio nazionale, a partire da Milano, dove nello stesso periodo di riferimento il numero di ospiti accolti è cresciuto del +176% e le notti prenotate del +205%, ma anche nelle altre città dove Sweetguest ha progressivamente avviato nel corso degli ultimi mesi altre sedi dedicate, come Firenze, Roma e Venezia.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti