22 May 2019

VisitTuscia, la decima edizione ai nastri di partenza

[ 0 ]
VisitTuscia

Vincenzo Peparello

Prenderà il via domani la decima edizione di VisitTuscia. La kermesse, in scena a Viterbo, si ripropone di mettere in luce il meglio dell’offerta della provincia, riunendo operatori e professionisti del settore. Tanti i punti di forza dell’area che spaziano dalla cultura – centro naturale dell’Etruria – fino al turismo benessere e a quello religioso, essendo sulla via Francigena.
Ma grande protagonista sarà anche la tavola, in linea con l’idea del Mibact che vede il 2018 l’anno del cibo italiano. In primo piano i prodotti locali del viterbese, come l’Olio extra vergine di oliva Dop Canino e Tuscia, le Castagne e le nocciole dei Monti Cimini, le numerose doc e igt del settore vinicolo e moltissime altri prodotti di eccellenza.

L’obiettivo è quello di far conoscere il territorio e tutte le sue potenziali ricchezze in continuità con quanto è stato fatto in passato. «Non a caso, ha precisato il presidente del Cat, Vincenzo Peparello -, le precedenti edizioni di VisiTuscia hanno generato una ricaduta del 30% di crescita sulla programmazione dei tour operator ed una ricaduta positiva in termini economici delle aziende che vi hanno partecipato».




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti