19 November 2017

Il Trentino pronto a inaugurare i mercatini di Natale

[ 0 ]

Trento, Rovereto, Levico, Arco si preparano ad ospitare i mercatini di Natale: una novantina le casette che a Trento, dal 18 novembre al 6 gennaio, dalle 10 alle 19.30 esporranno le eccellenze enogastronomiche e artigianali del territorio nelle due sedi di Piazza Fiera e di Piazza Cesare Battisti. La novità di quest’anno si chiama la “Via del Gusto Trentino” in via S.S. Trinità, dove i produttori si alterneranno per degustazioni e vendita dei prodotti dell’enogastronomia trentina.
Dal 24 novembre e fino al 6 gennaio ecco i Natali della Vallagarina: a Rovereto il Natale dei Popoli ospita le opere presepiali napoletane di San Gregorio Armeno e quelle reatine; ad Ala, spazio a manufatti di design e a musiche barocche; ad Avio, l’atmosfera del Natale a castello, a Isera e Nogaredo i piatti della tradizione. Anche Nomi, Pomarolo e Villa Lagarina con le loro contrade e le loro corti diventano paesi dei presepi; a Mori attività per i più piccoli con le fiabe del Natale, a Brentonico e Castellano le ricette e i prodotti trentini.

In Valsugana appuntamento, dal 25 novembre al 6 gennaio, con i Mercatini di Levico Terme, allestiti nel Parco secolare degli Asburgo a due passi dal centro; anche ad Arco, dal 17 novembre al 7 gennaio le tipiche casette allestite nelle piazze del centro offriranno la possibilità di sbizzarrirsi in originali acquisti, ma anche una spettacolare proiezione in video mapping sui palazzi storici. Nei vicoli di  Rango nelle Giudicarie, dal 19 novembre al 30 dicembre, verranno proposti i sapori e i prodotti tipici dei “Borghi più belli” per un tour che attraverserà idealmente le regioni italiane, insieme a laboratori per i ragazzi ispirati alle fiabe, e a Canale di Tenno, dal 25 novembre al 17 dicembre, il mercatino invita alla scoperta dei prodotti dell’artigianato locale e delle ricette della tradizione come la “carne salada e fasoi”. A Tesero, in Val di Fiemme, la raffigurazione della Natività si ripete per le vie del paese da oltre quarant’anni con un centinaio di presepi illuminati dal tardo pomeriggio fino alla mezzanotte.
A questi si aggiunge Trentodoc, Bollicine sulla Città, dal 18 novembre al 10 dicembre, manifestazione dedicata agli appassionati del Trentodoc che coinvolge tutto il territorio: Palazzo Roccabruna, l’Enoteca provinciale del Trentino con incontri, degustazioni e approfondimenti, i locali della città con i migliori abbinamenti ai prodotti trentini, le case spumantistiche con “Trentodoc in Cantina” e gli operatori, con momenti dedicati. Infine “La notte degli alambicchi accesi” di Santa Massenza, dall’8 al 10 dicembre, con le distillerie storiche dell’Istituto di Tutela Grappa del Trentino.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti