23 April 2019

Tofana, riapre la funivia e parte la stagione estiva 2018

[ 0 ]

Il 23 giugno riaprono le porte delle cabine della funivia Tofana-Freccia nel Cielo e riparte così una ricca stagione estiva fino al 23 settembre. Eventi culturali, sportivi e lo spettacolo naturale delle Dolomiti accompagneranno un’estate indimenticabile tra le montagne della conca ampezzana dove, oltre ai tradizionali sport estivi di montagna, dal trekking alle biciclette, non mancheranno occasioni di sport per esperti della montagnae per le famiglie, dalle escursioni al rappeling e allo yoga ad alta quota. Albe e tramonti a Cima Tofana o le Astrocene a Col Druscié regaleranno momenti indimenticabili da sperimentare almeno una volta, quando si soggiorna in questo comprensorio, e dove gustare anche un’ottima cucina in alta quota. Inoltre, le “note di stelle” del concerto in notturna a Col Druscié per osservare il firmamento all’osservatorio con un sottofondo musicale costituiranno ricordi indelebili di una vacanza in questi luoghi. La rassegna musicale con i cori di montagna offrirà, infine, un’occasione per riflettere sulla pace. Inoltre quest’anno c’è un’occasione in più per festeggiare: la funivia Tofana  compie 50 anni e celebra questo anniversario con un evento dedicato il 21 luglio, durante il quale verranno presentati anche una mostra sulle straordinarie imprese delle guide alpine e un libro che racconta i cinquant’anni dei due impianti funiviari realizzati dalla famiglia Vascellari: a Cortina d’Ampezzo e in Marmolada. Il 16 luglio 2018 a Col Druscié i Cori “Schola Cantorum della Libera Accademia di Roma”, il “Coro San Lorenzo” e la banda Val Boite terranno un magico concerto a Col Druscié a partire dalle ore 20.30. Un’occasione unica per osservare le stelle con un ottimo sottofondo musicale. Il 9 settembre a Ra Valles e Col Druscié In occasione della chiusura del centenario della grande guerra, la Tofana di Mezzo ospiterà alcuni cori che canteranno canzoni di montagna e di pace, sperando che questo messaggio di fratellanza, lanciato dall’alto della vetta possa raggiungere tutti i cuori più bellicosi, convincendoli che la guerra sulle Dolomiti e in tutta Europa di 100 anni fa non debba più riproporsi in nessuna parte del mondo. L’appuntamento è per le ore 10.00. Apertura straordinaria di Cima Tofana per ammirare all’alba le atmosfere magiche e i colori che hanno reso famose le Dolomiti nel mondo. Da non perdere quindi la possibilità di osservare il giorno che nasce a 3244 metri salendo con la funivia ancora avvolti nell’oscurità e gustando una colazione presso il bar Cima Tofana nelle seguenti date: 14 luglio; 4, 13 e 25 agosto; 8 e 22 settembre. Dal 3 luglio al 21 settembre tutti i martedì e di venerdì visite guidate diurne lungo i sentieri tematici dell’Astroring con ritrovo all’Osservatorio Astronomico “Helmut Ullrich” a 1778 m per seguire le osservazioni delle macchie solari, della granulazione e delle protuberanze solari con filtro h alfa e molto altro. Da giovedì 5 luglio 2018 e fino al 6 settembre tutti i giovedì si potranno iniziare le giornate con il saluto al sole, così da beneficiare dell’energia speciale che si sprigiona dalle Dolomiti. Con qualsiasi condizione atmosferica, possibilità infatti di poter praticare lo yoga anche all’interno di Capanna Ra Valles, il benessere parte da  quota 2.475 metri.

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti