23 October 2017

Merano, riaprono in aprile i Giardini di Castel Trauttmansdorff

[ 0 ]

MeranoQuest’anno i Giardini di Castel Trauttmansdorff di Merano riaprono al pubblico sabato 1 aprile 2017, durante la fioritura rigogliosa di tulipani, narcisi, ranuncoli, papaveri d’Islanda e nontiscordardimè: un parco di 12 ettari dedicato a tutte le piante del mondo, arricchito da 7 km di sentieri, accoglierà i visitatori con il Giardino degli Innamorati, inaugurato nella scorsa stagione, e con una mostra fotografica all’aperto scaturita dal concorso “International Garden Photographer of the Year”, che esporrà i 50 scatti fotografici migliori al mond, di parchi e giardini europei. Un ulteriore evento da non perdere è la mostra temporanea del Touriseum, quest’anno dedicata ai passi alpini ed al loro fascino. “Sui passi, pronti, via!” metterà in scena un particolare allestimento che trasformerà il percorso in salita fino al cortile del castello in un grande valico di montagna, con tanto di tornanti, salite e punti panoramici. All’interno del percorso, gli ospiti potranno scoprire tante curiosità legate alla storia del turismo in montagna. Sarà possibile seguire un tour della mostra, accompagnati da una guida che divulgherà in maniera informativa, ed allo stesso tempo divertente, notizie sui contenuti della rassegna. Nella stagione 2017 non mancheranno i collaudati eventi stagionali, come la tradizionale “Colazione da Sissi” ogni domenica di giugno, dove gli ospiti potranno gustare un delizioso brunch allietati dalla musica dal vivo. Da segnare in agenda anche il World Music Festival, che ogni estate attira musicisti e cantanti nazionali ed internazionali, e la suggestiva rassegna “Trauttmansdorff di Sera” che ogni venerdì di giugno, luglio e agosto dalle 18 alle 23 raduna numerosi giovani richiamati dalla buona musica sulla riva del Laghetto delle Ninfee e del Caffè delle Palme. I Giardini di Castel Trauttmansdorff, con una media di oltre 400 mila visitatori a stagione, rimangono la meta turistica più visitata in Alto Adige. I riconoscimenti come il “Parco più Bello d’Italia” del 2005, “Parco d’Europa n. 6” nel 2006 ed il prestigioso “Giardino Internazionale dell’Anno 2013”, conseguito alla Garden Tourism Conference di Toronto (Canada), li hanno fatti conoscere ed apprezzare in oltre 90 paesi nel mondo. Dopo l’apertura ufficiale della stagione 2017 i Giardini rimarranno aperti al pubblico fino al 15 novembre. Per scoprire le nuove tariffe e gli orari d’apertura basta collegarsi al sito web: www.trauttmansdorff.it




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti