22 May 2019

Human Company pubblica il primo Osservatorio sul turismo outdoor

[ 0 ]

Human Company, società specializzata nel turismo outdoor, ha firmato il primo Osservatorio sul turismo all’aria aperta in partnership con Travel Appeal, startup italiana che analizza in tempo reale i dati online del settore travel. La prima parte ha preso in esame la distribuzione di campeggi e villaggi in Italia (2.144 strutture): ne emerge che stanno diventando sempre più social, aumentando la loro presenza online grazie a un ruolo attivo sul web e una risposta celere alle recensioni dei propri visitatori. In generale le recensioni delle strutture outdoor tra il 2016 e il 2017 sono cresciute del +23%: Booking.com, Facebook, TripAdvisor e Google raccolgono il 96% dei feedback degli ospiti che scelgono campeggi e villaggi in Italia per le proprie vacanze. Sono i tedeschi a prediligere campeggi e villaggi all’aria aperta: rappresentano il 22% del totale dei turisti (+15% rispetto al 2016) e prediligono in ordine Veneto, Lombardia e Toscana. Seguono gli olandesi, (11%), i francesi (11%) e gli svizzeri (6%). Il Veneto è la regione più recensita, la Toscana quella con il maggior numero di villaggi e campeggi con presenza online, mentre le Marche, solo al dodicesimo posto tra le regioni con le strutture più recensite, registra però il tasso più alto di risposta alle recensioni, pari al 40% (seguono a distanza la Basilicata, 28% e l’Abruzzo 24%). In Toscana, il tasso di risposte alle recensioni è di appena il 12%, in Veneto si attesta al 16%, ultima della classifica la Calabria con il 9%.

Marco Galletti (nella foto), Ceo di Human Company, ha dichiarato: «La collaborazione con Travel Appeal ci ha portato a creare questo strumento per monitorare il turismo open air, un segmento che ci vede leader di mercato in Italia con una quota pari al 6%. Si tratta di un comparto che sta registrando una forte crescita non solo nei paesi del Nord Europa ma anche in Italia, un bacino d’utenza dove riteniamo ci sia ancora molto margine. A questa prima fotografia sul 2017 seguirà un flash report sulle le tendenze e i numeri relativi alla stagione estiva ormai alle porte, che ci aspettiamo ricca e positiva per tutto il comparto e per le strutture Human Company». Mirko Lalli, fondatore di Travel Appeal, ha aggiunto: «Villaggi e campeggi devono aumentare il loro appeal grazie alle opportunità offerte dal digitale, gestendo al meglio tutti i dati che circolano sul web e che influiscono in maniera determinante sulla loro reputazione online. Questo primo Osservatorio, elaborato grazie alla partnership con una realtà d’eccellenza come Human Company, rappresenta un perfetto punto di partenza».




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti