18 July 2019

Colli bolognesi: il 10 agosto ritorna “calici di stelle”

[ 0 ]

image005Nell’atmosfera ‘sospesa’ della cantina Manaresi, in cima alla collina di Bella Vista a Zola Predosa, mercoledì sera, San Lorenzo, il 10 agosto, torna Calici di Stelle® , l’evento nazionale del Movimento Turismo del Vino e dell’Associazione Città del Vino che si svolge in contemporanea in piazze, luoghi storici e cantine di tutta Italia. La cantina Manaresi ogni anno per l’appuntamento sceglie un tema diverso per interpretare i propri vini e sperimentare non banali abbinamenti, grazie ai diversi chef e ristoranti ospiti: in questa edizione di Calici di Stelle® 2016, è la volta di Daniele Meli, chef del ristorante L’Arcimboldo di Bologna, giovane locale gestito dallo stesso Meli e dalla socia Federica Fava. In appena un anno, Daniele nel suo ristorante di Via Galliera si è posto all’attenzione come uno dei più talentuosi interpreti della tradizione bolognese, ma rivista in chiave contemporanea. La degustazione si terrà sulla terrazza panoramica della cantina, che sovrasta i colli e la pianura tra Bologna e Modena, a partire dalle 20.30 (ingresso dalle 20.00), in tempo per ammirare il tramonto, in attesa della fatidica stella cadente. I vini verranno raccontati da chi li produce e, per la prima volta, gli assaggi verranno serviti al tavolo (con posto assegnato) per garantire a tutti un’accurata degustazione.Il sottofondo musicale, con una selezione che spazia dall’indie-alternative al classic rock, è curato da un grande nome dell’estate bolognese, ovvero Morra mc di Radio Città del Capo.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 353809 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] =>   Durante l’estate, nel periodo compreso fra il 15 giugno ed il 15 settembre, i viaggiatori Italo potranno utilizzare l’innovativo sistema di trasporto rotaia – gomma per godersi le vacanze al mare lungo la Costiera Amalfitana, potendo scegliere fra diverse località quali Vietri, Cetara, Maiori, Minori, Atrani e Amalfi. Saranno disponibili 4 servizi giornalieri Italobus: 2 in partenza dalla stazione di Salerno verso la Costiera e 2 che torneranno verso Salerno, da dove poter riprendere il treno Italo. Per tutti coloro che arriveranno in treno a Salerno ci sarà una partenza Italobus alle 11:35 (con arrivo ad Amalfi alle 13:00) ed un’altra alle 16:35 (termine corsa ad Amalfi alle 18:00). Per il ritorno dalla Costiera verso Salerno disponibile un servizio Italobus alle 7:05 da Amalfi (arrivo a Salerno alle 8:30) ed un altro collegamento alle 13:40 (per arrivare a Salerno alle 15:05). In questo modo chi viaggia con Italo potrà raggiungere le bellissime spiagge della Costiera con la comodità di un unico biglietto valido per il treno e per il bus. Un’occasione per visitare un patrimonio dell’umanità UNESCO come la Costiera, con le sue meraviglie quali la Villa Guariglia e la Chiesa di San Giovanni Battista a Vietri, la Torre di Cetara nell’omonimo comune, la spiaggia maggiore con la sua Torre Salicerchio (o Normanna) e la spiaggia minore con le sue torri saracene a Maiori, la Basilica di Santa Trofimena e la Fontana dei Leoni a Minori, la Chiesa di San Salvatore de’ Birecto e quella dell’Immacolata ad Atrani, il Duomo e la Fontana di Sant’Andrea ad Amalfi.   [post_title] => Italobus, il trasporto rotaia-gomma arriva in Costiera Amalfitana [post_date] => 2019-05-31T09:50:40+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1559296240000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 353562 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Traghettilines.it rilancia l’iniziativa dei coupon sconto in regalo a tutti i clienti che prenoteranno un traghetto per la Sardegna, con l'obiettivo di incentivare i flussi turistici verso l'isola. Per tutta la stagione estiva 2019 chi acquisterà un biglietto per la Sardegna su www.traghettilines.it riceverà in omaggio, poco prima della partenza, un carnet di coupon sconto da utilizzare presso le migliori attrazioni turistiche del luogo. «La scorsa stagione l’iniziativa è stata un grande successo - spiega Silvia Cioni, direttore generale dell’azienda –. I nostri clienti hanno apprezzato moltissimo e le attività convenzionate hanno ottenuto un buon ritorno di immagine e di clientela. Per questo motivo, per la stagione 2019 abbiamo non soltanto rinnovato tutte le attività proposte nel 2018 ma addirittura aumentato il numero delle aziende aderenti: parchi natura e parchi acquatici, mountain bike, trekking e snorkeling guidati, gite in barca tra le calette  più suggestive, degustazioni di prodotti tipici sardi, visite alle terme romane e molto altro. Ogni anno migliaia di persone viaggiano con un biglietto del traghetto emesso da noi, offrire un benefit ai nostri viaggiatori significa far loro trovare in mano molto più di un biglietto del traghetto: i presupposti di una vacanza speciale».   [post_title] => Traghettilines.it rilancia il coupon sconto per chi prenota la Sardegna [post_date] => 2019-05-29T09:10:19+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1559121019000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 353359 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => In occasione del 50esimo anniversario del piccolo grande passo di Neil Armstrong e dell’umanità intera, lo sbarco sulla Luna sbarca in Val D’Ega con una serie di eventi che, dal 14 al 21 luglio 2019, regalerà agli appassionati di astronomia momenti indimenticabili sulle Dolomiti, tra appuntamenti serali, osservazioni ed escursioni notturne nel contesto del primo A’‘strovillaggio d’Europa. Organizzate dal comune di Cornedo all’Isarco in collaborazione con il Planetarium Alto Adige, con l’associazione astrofili “Max Valier” e l’Associazione Turistica di Collepietra, le celebrazioni dello storico allunaggio dell’Apollo 11 vogliono sottolineare l’importanza della navigazione spaziale e il contributo dato dalla ricerca alla costruzione del nostro futuro. Si comincia domenica 14 luglio con un’escursione notturna in compagnia dell’astrofisico David Gruber al monumento a Christomannos, sul Catinaccio, dove una tempesta stellare di informazioni, curiosità e approfondimenti sull’universo travolgerà i partecipanti, prima del ritorno all’Astrovillaggio di Collepietra. Venerdì 19 luglio sarà la volta di uno speciale evento serale in programma presso l’Osservatorio astronomico di San Valentino in Campo di Sopra. Toccherà a Marco Fuchs illustrare la navigazione spaziale europea dallo sviluppo delle tecnologie spaziali fino all’insediamento permanente sulla Luna. L’ex astronauta dell’ESA Waleri Tokarew presenterà una relazione dedicata alla presenza dell’Uomo nello spazio, mentre l’astrofisico David Gruber intratterrà i presenti con la sua “Magnificent desolation”.  Saranno infine la piazza di Valentino in Campo, il Planetario e l’Osservatorio di Valentino in Campo di Sopra a ospitare gli appuntamenti di sabato 20 e domenica 21 luglio, tra i quali le bellissime escursioni guidate con osservazioni solari, l’avvincente prima cinematografica del film “CAPCOM GO”.     [post_title] => Val d'Ega, un Astrovillaggio per il 50enario dello Sbarco sulla Luna [post_date] => 2019-05-27T14:37:46+00:00 [category] => Array ( [0] => incoming ) [category_name] => Array ( [0] => Incoming ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1558967866000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 353278 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => «C'è un importante ritorno in agenzia: vi racconto come sfruttare questa occasione con il nostro aiuto». In chiusura del roadshow di 15 tappe dal nord al sud dell'Italia e a pochi giorni dall'apertura di tutti i villaggi italiani Nicolaus e Valtur, Roberto Pagliara alza il velo sui prossimi step del piano di sviluppo del gruppo e racconta, per la prima volta, gli investimenti nel digital e nell'innovazione che l'azienda ha messo in campo per portare il cliente in agenzia. «Siamo vicini al traguardo dei primi 10 milioni di fatturato per il brand Valtur» dichiara con un sorriso. Un obiettivo che sarà raggiunto prima del previsto, grazie alle ottime performance di alcuni prodotti, come Bodrum e Djerba. Buone notizie anche per il Mar Rosso, su cui Nicolaus è riuscito a mantenere un buon margine. «Abbiamo avuto tante richieste - spiega Pagliara - e portato circa 2 mila clienti durante i ponti di primavera». L'obiettivo di fatturato per il 2019, a livello di gruppo, è di 100 milioni di euro, «e siamo già al 40 per cento», precisa il presidente. Attenzione, però, a fare il passo più lungo della gamba. «Non ci interessano i volumi senza margine - avverte Pagliara -. Vogliamo una crescita graduale e sostenibile, anche per Valtur». Solidità, lungimiranza, vicinanza al mercato. Sembrano essere queste le direttrici su cui i Pagliara vogliono muoversi. «Stiamo valutando l'inserimento di nuove strutture per il prossimo inverno - anticipa il presidente -, ma senza forzature». L'obiettivo è di arrivare a 10 villaggi Valtur nel 2020.«Da Natale probabilmente avremo un villaggio neve e poi lavoreremo sul lungo raggio, con una struttura nell'Oceano Indiano e una alle Maldive». Le vendite del gruppo sono veicolate al 95 per cento dalla distribuzione ed è anche per questo motivo che i fratelli Pagliara vogliono rafforzare ulteriormente l’alleanza con le adv. «Quello che proponiamo alla distribuzione è una ‘partnership for leadership’ - sottolinea il presidente -. Aiuteremo le agenzie a dotarsi degli strumenti più innovativi per intercettare il cliente finale, grazie anche ad un modulo di intelligenza artificiale e ad un algoritmo che permetterà di prevedere la domanda di mercato e di fare revenue». L'investimento messo in campo è di 1 milione di euro in tre anni. «È così  che si può vincere la concorrenza di grandi portali come Booking ed Expedia - conclude Pagliara -. Questo è il momento giusto, perché c’è un ritorno importante in agenzia». [post_title] => Roberto Pagliara: «I primi 10 mln di Valtur e il ritorno in agenzia» [post_date] => 2019-05-27T13:51:19+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( [0] => agenzia-di-viaggi [1] => animazione [2] => in-evidenza [3] => mar-rosso [4] => mare-italia [5] => montagna [6] => nicolaus [7] => offerte-estate [8] => pacchetti [9] => roberto-pagliara [10] => valtur [11] => villaggi [12] => villaggi-valtur ) [post_tag_name] => Array ( [0] => agenzia di viaggi [1] => animazione [2] => In evidenza [3] => Mar Rosso [4] => Mare Italia [5] => montagna [6] => Nicolaus [7] => offerte estate [8] => pacchetti [9] => Roberto Pagliara [10] => Valtur [11] => villaggi [12] => villaggi Valtur ) ) [sort] => Array ( [0] => 1558965079000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 353343 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Costituzione di cartello tra imprese e abuso di posizione dominante. Sono queste le due ipotesi di reato che Ectaa individua nell’attività di Iata, l’Associazione internazionale dei vettori aerei, alla quale aderiscono circa 290 compagnie aeree sviluppando oltre l’80% del traffico totale. Si configurerebbe quindi, se il Garante farà sue le posizioni del documento presentato questa mattina, l’infrazione degli articoli 101 e 102 del Trattato di funzionamento europeo. «Un passo compiuto con responsabilità, valutando tutte le possibili conseguenze, coscienti del fatto che si tratta di un atto dovuto nei confronti delle oltre 70.000 agenzie di viaggio che, tramite le rispettive organizzazioni nazionali, si riconoscono in Ectaa». Così Alfredo Pezzani di Fto, componente Confturismo-Confcommercio del gruppo di lavoro trasporto aereo di Ectaa, riassume il lavoro preparatorio svolto, che ha portato l’organizzazione a depositare, questa mattina, un esposto al Garante europeo della concorrenza. La parola passa ora all’Antitrust . «Ci auguriamo che le conclusioni arrivino presto e, soprattutto, che l’avvio del procedimento induca Iata ad aprire finalmente con il nostro mondo una interlocuzione degna di questo nome - spiega Pezzani -. La sequenza ininterrotta di decisioni prese unilateralmente in tema di procedure e regole, distribuzione delle responsabilità, gestione delle contestazioni ed altro ancora, alle quali Iata ci ha abituato in questi ultimi anni, è diventata incompatibile con lo stesso ruolo dell’agente di viaggio che, prima ancora di essere distributore dei servizi delle compagnie aeree, è colui al quale il cliente si affida per ricevere una consulenza qualificata e ritagliata sulle sue specifiche esigenze».   [post_title] => Ectaa presenta un esposto contro Iata al Garante europeo della concorrenza [post_date] => 2019-05-27T10:54:36+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( [0] => ectaa [1] => fto [2] => iata [3] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => Ectaa [1] => fto [2] => iata [3] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1558954476000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 353269 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Gnv riapre la tratta Genova-Olbia dopo sette anni e lo fa inserendo la nave Allegra nella sua flotta. Operativa dal 25 maggio al 28 settembre, la nuova linea andrà ad aggiungersi alla già presente Genova-Porto Torres, permettendo alla compagnia di ampliare il trasportato sull’isola fino a 700 mila passeggeri per la stagione. Durante la cerimonia di inaugurazione, Giulio Libutti, responsabile vendite di Gnv, ha dichiarato: «Crediamo molto nella Sardegna. Vogliamo coglierla e svilupparla con la nostra accoglienza, offrendo servizi per tutti i tipi di clientela. Aprire una linea significa stimolare la domanda». La nave è stata rinnovata con l’aggiunta di soluzioni per chi viaggia in compagnia di animali e conta un totale di 480cabine doppie o quadruple e 15 suite. Enorme successo d'immagine per quanto riguarda invece la nave Rhapsody sulla tratta di Porto Torres grazie alla grafica dedicata al tour di Vasco Rossi. [post_title] => Il ritorno di Gnv a Olbia [post_date] => 2019-05-27T09:20:47+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1558948847000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 353198 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => PromoTurismoFVG lo fa con i video. Come se non bastassero i prodotti di eccellenza del territorio per raccontare il turismo degli itinerari della Strada del vino e dei Sapori del Friuli Venezia Giulia, l'agenzia di promozione turistica della regione presenta al grande pubblico alcuni video che hanno per protagonista  i sei ambiti territoriali della Strada: “da noi in Carso”, “da noi in Pianura”, “da noi sul Fiume”, “da noi in Riviera”, “da noi in Montagna”, “da noi sui Colli”. I video sono stati presentati al cinema Centrale di Udine in una serata condotta da Fede&Tinto, autori e conduttori del programma Decanter di Rai Radio 2, in cui si racconta il territorio, seguendo le sfaccettature delle quattro stagioni di vigneti, cantine, ristoranti, siti culturali e ambienti naturalistici, per riuscire a carpire l’attenzione di chi li guarda e li ascolta, anche attraverso una voce narrante che, quasi timidamente, accompagna alla scoperta dell’anima del territorio chi sa ascoltare. Gli obiettivi strategici del progetto della Strada del Vino e dei Sapori, che oggi conta già circa 300 aderenti fra produttori di vino, aziende agroalimentari, ristoranti e artigiani, sono molteplici: attrarre la nicchia di mercato che vuole vivere un’esperienza di vacanza profonda e immersa nell’enogastronomia del Friuli Venezia Giulia, creare prodotti e servizi integrati e su misura per l’enoturista che si muove sia individualmente sia in gruppi organizzati, valorizzare le attività legate al vino e agli altri prodotti del territorio, attuare azioni promozionali atte a posizionare l’offerta nel mercato di riferimento, comunicare e promuovere un contenitore unico che racchiuda le proposte del territorio e degli attori coinvolti e, infine, integrare i contenuti della Strada con la strategia promo-commerciale di PromoTurismoFVG e con le strategie di tutti gli stakeholder del territorio.     [post_title] => PromoTurismoFVG, sei video sulla Strada del vino [post_date] => 2019-05-24T12:49:42+00:00 [category] => Array ( [0] => enti_istituzioni_e_territorio ) [category_name] => Array ( [0] => Enti, istituzioni e territorio ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1558702182000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 353133 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Dopo Bruxelles è stata Milano ad accogliere il Boutique Hotel in the Air di Brussels Airlines. La compagnia del Gruppo Lufthansa ha presentato ieri allo Straf Hotel il suo nuovo prodotto di lungo raggio che prevede cabine completamente rinnovate di business class ed economy oltre al debutto della nuova Preminum economy «come fossero un vero e proprio boutique hotel a 30.000 piedi di altezza e con un filo conduttore preciso che è quello dell'esclusività e della personalizzazione di prodotto e servizio - sottolinea Richard Painvin, senior director field sales & sales steering Eurowings Group -. Il rinnovo comporta un investimento di circa 10 milioni di euro per ogni singolo aeromobile». «Durante la stagione estiva Brussels Airlines collega 12 aeroporti italiani a Bruxelles e da lì verso il resto del mondo. Quello italiano è dunque per noi un mercato molto importante, come lo è per il Gruppo Lufthansa: di fatto rappresenta il network più grande in Europa, dopo quello domestico in Germania. Per questi motivi abbiamo scelto proprio Milano per presentare il nostro nuovo prodotto».  Le vendite per la nuova Premium economy sono state già aperte per i primi voli che decolleranno da agosto, prima sulle rotte nord americane (New York, Washington e Toronto) e successivamente, da novembre, anche sul network africano della compagnia. La cabina Premium è completamente separata sia dalla business sia dalla economy class, e conta soli 21 poltrone avvolte da un'atmosfera di calma e privacy; le sedute offrono un pitch di 38 pollici, il 23% in più di spazio per le gambe rispetto a quelle di economy, oltre ad essere più larghe e ad avere un poggiatesta più ampio. Infine lo schienale può essere reclinato fino a 40° mentre lo schermo Hd è uno dei più grandi disponibili nelle Premium economy in tutta Europa.  «Il vantaggio di essere parte del gruppo Lufthansa in questo ambito è evidente - riprende Painvin - poiché i nostri passeggeri possono beneficiare di più opzioni di viaggio ad esempio sulle rotte transatlantiche, viaggiando ad esempio con una compagnia all'andata e un'altra al ritorno, allo stesso prezzo. Inoltre, il nostro nuovo prodotto Premium è allineato agli standard di quello Lufthansa. Ciò significa che viaggiare via Vienna, Francoforte, Monaco, Zurigo, Bruxelles, o Düsseldorf si avrà a disposizione sempre la medesima qualità di prodotto Premium lungo raggio». [ngg_images source="galleries" container_ids="228" display_type="photocrati-nextgen_basic_thumbnails" override_thumbnail_settings="0" thumbnail_width="100" thumbnail_height="75" thumbnail_crop="1" images_per_page="20" number_of_columns="0" ajax_pagination="0" show_all_in_lightbox="0" use_imagebrowser_effect="0" show_slideshow_link="1" slideshow_link_text="[ Visualizza come presentazione ]" order_by="sortorder" order_direction="ASC" returns="included" maximum_entity_count="500"]     [post_title] => Brussels Airlines porta a Milano il Boutique Hotel in the Air [post_date] => 2019-05-24T11:09:56+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1558696196000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 352938 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Un Castello incantato, di proprietà della famiglia Zanardi-Landi, che si affaccia sul fiume Trebbia. Il Castello di Rivalta, che fa parte dell’Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza, ha organizzato tre mostre, aperte fino al 14 giugno, per aprire al pubblico alcune collezioni e aree del Palazzo. Mostra di vedute ottiche “Viaggio in Europa”: solo in occasione della mostra è possibile ammirare ambienti solitamente inaccessibili, in particolare, nella stanza della musica, troverete una collezione davvero molto interessante, esposta per la seconda volta volta: 104 vedute ottiche originali del 1700. Mostra “Le tavole di un ‘antica famiglia piacentina”: Ritorna a gran richiesta, anche per il 2019, la straordinaria mostra di “mise en place”, curata personalmente dal Conte Orazio Zanardi Landi per consentire a ogni visitatore di poter fare esperienza diretta dello stile di vita di una famiglia nobile dei secoli passati. Nelle scorse edizioni migliaia sono stati i visitatori, provenienti dall’Italia e dall’estero (appassionati di antiquariato, storici dell’arte, collezionisti e semplici turisti), che sono giunti a Rivalta per ammirare qualcosa che ha il profondo sapore del “vissuto”. Mostra “Costumi di Artemio Cabassi”: Storie di passioni e duelli, di delitti e amori proibiti, in bilico tra storiografia e romanzo, in tempi remoti di cui ci resta il sapore di nobili gesta raccontate in pagine ingiallite e vecchi ritratti. Storie lontane che avrebbero potuto spegnersi lungo i secoli, ma che sono giunte fino a noi ritrovando, nello spirito che anima l’Associazione dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza, una nuova veste, tra le mura dei manieri medievali. Il Castello di Rivalta è uno dei gioielli del territorio Destinazione Turistica Emilia: www.visitemilia.com. [post_title] => Castello di Rivalta, tre mostre per scoprire la storia e le tradizioni [post_date] => 2019-05-23T12:23:26+00:00 [category] => Array ( [0] => incoming ) [category_name] => Array ( [0] => Incoming ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1558614206000 ) ) )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti