16 October 2018

Bologna: la cioccolata di Majani dal 1796

[ 0 ]

Anna Majani

Ultimamente Bologna è, se mai ve ne fossero stati dubbi, una delle capitali del cibo in Italia.
Si parla tanto del parco agroalimentare, ma le vere radici delle eccellenze bolognesi, sono ben altre e risalgono a tempi davvero “remoti”. Una delle più note è una casa cioccolatiera che risale al 1796, l’anno in cui Napoleone Bonaparte passò da Bologna. Si era in pieno svolgimento della Rivoluzione francese, e a Bologna la famiglia Majani iniziò a produrre cioccolata.
E’ quindi imperante durante una visita nella “Dotta” una capatina al negozio Majani che propone la nuova specialità: l’uovo piatto, denominato “Platò Majani”. Si tratta di una ellisse irregolare di cioccolato che viene presentata in sette versioni, latte e nocciole, fondente e nocciole, bianco pistacchio e nocciole, latte e cocco, fondente arancia e mandorle, cappuccino, fondente e gruè di cacao, per la gioia di chi è sempre alla ricerca di qualcosa di unico, e per non venire meno alla tradizione, contiene anche la sorpresa, ovviamente utile ad essere “appiattita”. Majani è nota per il cremino FIAT, cioccolatino a strati di varie cioccolate, che fu lanciato nel 1911 per l’uscita della nuova Fiat Tipo 4 e della scorza cioccolato fondente che pare la “corteccia” di un albero o il tortellino, versione al cacao del primo piatto, la golosità tipica bolognese.

E non sarà difficile incontrare, nel negozio di famiglia in via Carbonesi 5 (pieno centro storico) l’attuale erede della famiglia Anna Majani, che saprà consigliare qualche ghiottoneria per la quale è valsa la pena il viaggio.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276256 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => All’aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna l’imbarco del bagaglio avviene in self-service in meno di un minuto grazie ai terminali Scan&Fly bag drop di Sita, specialista IT nel settore del trasporto aereo. L’aeroporto di Bologna è il primo scalo italiano a installare i terminali Scan&Fly di Sita; inizialmente proposto ai passeggeri Ryanair – che presso lo scalo opera su più di 20 destinazioni con 170 voli alla settimana – l’uso della nuova tecnologia self-service sarà poi esteso alle altre aerolinee. Le unità Scan&Fly ampliano le opzioni self-service di Sita a Bologna, dovec all’inizio di quest’anno sono stati introdotti gli e-Gate automatizzati per i controlli di frontiera, permettendo ai passeggeri un transito senza intoppi, completamente automatizzato.  Nazareno Ventola, Ceo dell’Aeroporto di Bologna, ha dichiarato: «Con oltre 7 milioni di passeggeri, nel 2016 l’aeroporto di Bologna è stato lo scalo a più rapida crescita fra i 15 più trafficati d’Italia; in otto anni abbiamo visto il volume del traffico crescere a un ritmo di due volte più rapido di quello registrato in media negli altri scali nazionali. La tecnologia è un supporto indispensabile per fare fronte a questi numeri. La soluzione di Sita per l’imbarco bagagli self-service è l’ultima di una serie di opzioni che stiamo sviluppando per offrire ai passeggeri un’esperienza di viaggio positiva, senza intoppi né sforzi, con un diretto beneficio sulle operazioni delle compagnie aeree e sulla gestione dei flussi di viaggiatori». [post_title] => Imbarco bagagli self service firmato Sita all'aeroporto di Bologna [post_date] => 2017-04-21T13:46:19+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492782379000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276216 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Turkish Airlines è sponsor della Padova Marathon, la maratona Top A, internazionale e certificata Iaff che si terrà nel capoluogo veneto il 23 aprile 2017. La diciottesima edizione di questo evento sportivo di portata internazionale, rappresenta l’opportunità per la compagnia di bandiera di ribadire il proprio impegno in favore dello sport e la propria vicinanza alle comunità in cui opera. Turkish Airlines infatti, è da sempre impegnata nel supporto di iniziative sportive di altissimo livello e nelle più svariate tipologie di sport, dal basket alla pallavolo, passando per golf, calcio e tanti altri. Turkish Airlines in Italia vola da 9 città (Venezia, Milano, Torino, Bologna, Pisa, Roma, Napoli, Bari e Catania) offrendo  133 voli a settimana, via il proprio hub, verso uno dei più vasti network di rotte a livello globale, ben 299 destinazioni, nel maggior numero di Paesi in assoluto al mondo, 120. Padova Marathon nasce nel 2000, per celebrare il Giubileo, alle spalle reca l’esperienza maturata sul campo da Assindustria Sport grazie all’organizzazione di un evento internazionale come il Meeting Città di Padova di atletica leggera. Da ormai quasi 20 anni, l’evento richiama partecipanti da tutto il mondo a Padova. Turkish Airlines collega la città veneta dal vicino aeroporto Marco Polo di Venezia (tre voli giornalieri per Istanbul). [post_title] => Turkish Airlines sponsor della Padova Marathon [post_date] => 2017-04-21T10:00:47+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492768847000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276181 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Italo lancia “2 poltrone per 1”, l’iniziativa dedicata a tutti gli iscritti Italo Più e Italo Più Privilege che consente di andare al cinema in due acquistando un solo biglietto. A Torino, Milano, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Salerno, Verona e Padova tutti gli iscritti al programma fedeltà possono recarsi nei cinema che aderiscono all’iniziativa per assistere alla proiezione delle ultime uscite cinematografiche. Partecipare è molto semplice. Basterà recarsi sul sito italotreno.it, entrare nella pagina dedicata all’iniziativa “2 poltrone per 1” e compilare l’apposito form inserendo i propri dettagli personali, il codice Italo Più e il nome del cinema presso cui si vuole assistere alla proiezione del film. A registrazione effettuata si riceverà un codice che, mostrato presso la biglietteria del cinema unitamente a un documento d’identità e alla propria carta Italo Più o Italo Più Privilege (o mail di avvenuta iscrizione al programma), verrà convertito in un biglietto omaggio, a fronte dell’acquisto di un biglietto intero. Si parte il 22 e 23 aprile con la proiezione,  nelle sale Uci Cinemas aderenti, di Boston-Caccia all’uomo, il nuovo film con Mark Wahlberg, John Goodman e Kevin Bacon, un action movie basato su un fatto realmente accaduto, l'attentato alla Maratona di Boston del 15 aprile 2013. L’iniziativa “2 poltrone per 1” si rinnova ogni mese con nuove proposte cinematografiche che saranno presentate di volta in volta sul sito italotreno.it. [post_title] => Cinema gratis per gli iscritti ai club Italo Più [post_date] => 2017-04-20T15:23:36+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492701816000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275743 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => «Entro fine anno sarà possibile andare da Roma a Milano in 2 ore e 20 minuti con Frecciarossa1000». Lo ha annunciato l'amministratore delegato di Fs Renato Mazzoncini, a margine di un convegno sul settore ferroviario, confermando dunque quelle che erano le aspettative, e cioè che per vedere i convogli di ultima generazione di Trenitalia sfrecciare a 350 km/h si sarebbe dovuto attendere la fine del 2017, o al più tardi la primavera del 2018. Mazzoncini ha specificato che «entro aprile saranno consegnati gli ultimi Frecciarossa1000. Fs è in ottima salute e siamo pronti a competere in tutta Europa». I 350 km/h saranno raggiungibili su gran parte della tratta Torino-Milano-Bologna-Firenze e da Roma a Napoli, mentre la direttissima Roma-Firenze, concepita negli anni Sessanta per una velocità massima di 250 km/h, sarà molto probabilmente modificata per permettere velocità di poco superiori alle attuali e solo in alcuni tratti. Adesso bisognerà attendere dall'Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie la certificazione che la rete è in grado di sopportare treni che viaggiano a 350km/h e quindi si dovrà «costruire un orario ferroviario» che garantisca che ci sia una fascia oraria in cui tutti i treni viaggiano alla stessa velocità perché al momento la rete è utilizzata anche da treni che viaggiano a 300km/h. [post_title] => Fs: «Entro l'anno da Milano a Roma in 2 ore e 20 minuti» [post_date] => 2017-04-13T16:11:04+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492099864000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275725 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => City break primaverile a Monaco di Baviera con i treni Db-Öbb EuroCity. La città è infatti comodamente e velocemente raggiungibile dall'Italia grazie alle partenze giornaliere operate da Db-Öbb EuroCity da Venezia, Bologna e da Verona Porta Nuova verso Monaco alle ore 9.04, 11.02, 13.04, 15.02 e 17.02. Da Monaco verso le principali città della Germania (ad esempio Norimberga, Stoccarda e Augusta) sono poi disponibili e frequenti le coincidenze con gli Ice, i treni ad alta velocità targati Db. La città bavarese rappresenta una meta perfetta per una breve soggiorno prima dell'estate, con le sue tante pinacoteche, gallerie e musei; e ancora, i giardini cittadini; la varierà offerta di negozi per i momenti da dedicare allo shopping, i ristoranti e i bar per gustare piatti locali ed internazionali. [post_title] => Primavera alla scoperta di Monaco con Db-Öbb EuroCity [post_date] => 2017-04-13T14:47:36+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492094856000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275570 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Jambo Group ha incontrato a Roma le agenzie di viaggio in una serata dedicata alla sua programmazione Grecia, svolta in collaborazione con l'ente del turismo e conclusa con un'ottima cena a base di prelibatezze della cucina ellenica. «Vogliamo promuovere la Grecia al di là dei luoghi classici, puntando ad esempio su Atene Contemporanea, che quest'anno per la prima volta ospita la Documenta 14, e l'offerta gastronomica rivisitata, la vita notturna - ha spiegato Kyriaki Boulasidou, direttrice dell'ente del turismo greco in Italia -. Oppure le isole di fronte al Pireo, con Idra e Spetses, la Macedonia con il Monte Olimpo e le celebri Meteore, il complesso monastico patrimonio dell'Unesco, o ancora Salonicco con le "tre dita" della penicola Calcidica: Kassandra, la parte più mondana, tra spiagge attrezzate e beach bar, Sithonia la zona incontaminata, rilassante e adatta per le famiglie, il Monte Athos, un vero e proprio museo di arte bizantina. La regione calcidica è la prima a vantare ben 52 bandiere Blu». Ed è proprio questa la punta di diamante della programmazione di Jambo Group, ampliata anche quest'anno in termini di strutture e proposte, come ha spiegato il general manager Fabio Cianci: «L'offerta in grecia è molto varia e strutturata in modo modulare. Si possono comprare i soli servizi a terra o anche i voli. I collegamenti migliori per la Calcidica sono quelli offerti da Ryanair che collega Salonicco a Roma, Milano e Bologna, per cui noi abbiamo un numero di posti a tariffa fissa. Salonicco è una meta ancora poco conosciuta ma interessante sia per qualche giorno abbinato a un soggiorno mare, sia per un city break dedicato. Il nostro catalogo modulare, parte da soli servizi a terra a cui è possibile aggiungere poi traghetti, altri transfer, voli. Non chiediamo un minimum stay e la flessibilità nelle date è una delle nostre armi vincenti. Un altro plus è la piccola guida in italiano che regaliamo ai nostri clienti. E poi, l'assistenza sul posto h24 con un corrispondete italiano che vive ad Afitos». [post_title] => Jambo Group presenta la sua Grecia con l'ente del turismo [post_date] => 2017-04-13T09:59:25+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492077565000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275457 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Inaugurata ufficialmente la Roma Free Lounge, il nuovo spazio multifunzionale dedicato ai viaggiatori a pochi passi da Piazza Venezia. Situata all'interno di un edificio del '500, la lounge offre servizi quali il wifi gratuito, una ampia zona relax con comode poltrone, toilette, servizi di ristoro automatici, deposito bagagli e servizio protezione bagagli con nastro. L'accesso alla Lounge è gratuito e da qui si possono prenotare e acquistare un'ampia serie di servizi: visite guidate con guide multilingue, walking tour, noleggio bici e scooter, prenotazioni hotel, appartamenti e alloggi a Roma, biglietti per bus turistici, biglietti musei e attrazioni, servizi di trasferimento come l'auto privata o mini bus in condivisione per raggiungere gli aeroporti, il porto di Civitavecchia o la stazione ferroviaria, transfer per shopping mall e outlet. Ad inaugurare la nuova Roma Free Lounge, Adriano Meloni, assessore al turismo di Roma Capitale: «Questo spazio è in linea con le due priorità individuate dall’amministrazione capitolina per il turismo ricettivo, vale a dire l’accoglienza e la promozione della città. Assicurare ai nostri ospiti un luogo dove riposarsi, informarsi e muoversi in libertà nella Capitale, è sicuramente un asset vincente per il nostro incoming». Insieme all'assessore al turismo, Paolo Calabrò, fondatore e managing director di Roma Free Lounge: «L'idea è di offrire ai turisti che lasciano la stanza di hotel o del b&b l'ultimo giorno, un punto di ritrovo, dove lasciare i bagagli e trovare servizi aggiuntivi. Abbiamo lavorato un anno per questa apertura, che ha richiesto un investimento di circa 300 mila euro e se tutto va bene siamo pronti a replicare in altre città d'Italia, o magari con altre sedi a Roma».   [post_title] => Inaugurata la Roma Free Lounge [post_date] => 2017-04-12T14:05:09+00:00 [category] => Array ( [0] => incoming ) [category_name] => Array ( [0] => Incoming ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492005909000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275538 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Viaggiare con Trenitalia e le sue Frecce si arricchisce di nuove opportunità: da aprile l’area meeting della carrozza Executive è prenotabile insieme al biglietto di viaggio da tutti i passeggeri dei livelli Standard, Premium, Business; inoltre i servizi dei Freccia Club sono acquistabili dai clienti sia delle Frecce sia degli Intercity. Tutti i clienti Frecciarossa possono quindi utilizzare l’area meeting presente all’interno della prima carrozza, livello Executive, di tutti i Frecciarossa. Basterà richiedere e acquistare il servizio aggiuntivo, al prezzo di € 30, contestualmente al biglietto di viaggio. Così un gruppo fino a sei passeggeri potrà fruire dell’intera saletta che, insieme alle postazioni di lavoro intorno al tavolo riunioni (sono cinque sul Frecciarossa 1000 e sei sul Frecciarossa 500), dispone di un monitor HD 32” collegabile al Pc per videoproiezioni. Chi ha bisogno di sfruttare al meglio il tempo di attesa in stazione può acquistare il biglietto per un singolo ingresso ai Freccia Club al costo di € 25 a passeggero, contestualmente al biglietto Trenitalia di qualsiasi tipologia, classe o livello di servizio, valido per viaggiare sui treni del servizio nazionale (sono esclusi gli abbonamenti e i carnet e i biglietti del trasporto regionale e internazionale). Le lounge Freccia Club sono presenti nelle stazioni di Milano Centrale, Milano Rogoredo, Roma Termini, Roma Tiburtina, Torino P. Nuova, Torino P. Susa, Bologna, Firenze Santa Maria Novella, Napoli Centrale, Padova, Venezia Santa Lucia, Bari, Salerno e Verona. Dal 10 aprile è cambiato anche il “welcome drink” che offre adesso una maggiore scelta e confezioni riciclabili e compostabili. Il nuovo servizio di benvenuto a bordo dei Frecciarossa, nei livelli di servizio Premium e Business, e nella prima classe dei Frecciargento, è disponibile dalla domenica al venerdì e comprende cinque diverse opzioni a scelta, con bevande e snack: dolce, salato, light, gluten free e bimbi. Il benvenuto a bordo si completa con l’offerta di un cioccolatino o di una caramella e di una bottiglietta d’acqua, oltre alla tradizionale copia di La Freccia, il magazine gratuito di Trenitalia, e di un quotidiano a scelta, durante i viaggi del mattino. [post_title] => Trenitalia estende l'uso dei FrecciaClub e delle carrozze Executive [post_date] => 2017-04-12T13:48:43+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492004923000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275486 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Tra le novità di Costa Crociere per l’estate 2017, da citare i nuovi itinerari nel Mediterraneo a bordo di Costa neoRiviera e Costa neoClassica. I due itinerari,  unici e curati nei dettagli, permetteranno di vivere un’esperienza intensa, a bordo e a terra, sia di giorno, sia di notte. Grazie al nuovo format gli ospiti Costa trascorreranno giornate intere su spiagge meravigliose, potendo scegliere di scendere a terra anche la sera per un aperitivo, una cena o un cocktail, mentre a bordo saranno coccolati con le eccellenze gastronomiche, intrattenimento e accoglienza per vivere appieno la “felicità al quadrato” Costa Crociere. Tanti i programmi e le attività dedicate al divertimento dei giovani, con musica e animazioni sia di giorno che di notte, sempre nel segno dello stile italiano Costa. Tutti coloro che prenoteranno entro il 30 aprile 2017, in tariffa Total Comfort, avranno la possibilità di prenotare fino a 5 escursioni di mezza giornata – una per porto – a partire da 69 europer persona. Un’opportunità per scoprire ogni giorno posti nuovi a condizioni davvero super convenienti. Per i soci CostaClub e i neo iscritti CostaClub la possibilità di usufruire di un’ulteriore riduzione fino a 250 euro a cabina. L’itinerario “Grecia nel cuore” a bordo di Costa neoClassica, sarà disponibile tutte le settimane dal 13 maggio al 23 settembre. Partirà da Bari, unico porto di imbarco e sbarco per tutti gli ospiti italiani, alla scoperta di quattro tra le più belle e rinomate delle isole della Grecia. Costa neoRiviera, dal 29 maggio al 24 settembre, in una settimana porterà gli ospiti alla scoperta del “Ritmo delle Baleari”, con partenza da Savona e possibilità di imbarco a PortoTorres in Sardegna. [post_title] => Costa Crociere, ancora promozioni per l'estate 2017 a bordo di neoRiviera e neoClassica [post_date] => 2017-04-12T12:27:18+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492000038000 ) ) )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti