23 April 2018

Maltempo in Italia: a rischio le partenze di Capodanno?

[ 0 ]

E’ prossimo a chiudersi all’insegna del maltempo il 2017. Gli ultimi giorni dell’anno saranno infatti caratterizzati da una perturbazione che, a più riprese, interesserà tutta la Penisola.
Pioggia, vento e tanta tanta neve, attesa sui rilievi alpini e appenninici ma che arriverà sui primi anche a quote basse, 800 metri, e sui secondi attorno ai 1.000 metri.

Resta alta l’allerta della Protezione Civile in diverse regioni italiane, con rischio idrogeologico in Abruzzo, Liguria, Umbria, Lazio e Molise.
Sul fronte marittimo i venti di maestrale e di ponente agiteranno il mar ligure e le coste della Sardegna mentre, scendendo lungo la Penisola, la situazione pare più complessa nel golfo di Napoli, dove ad aliscafi e a mezzi veloci è stato imposto uno stop sui collegamenti tra il capoluogo campano e le isole.
Corse ferme anche in Sicilia, da Trapani verso le Egadi, da Palermo verso Ustica e da Porto Empedocle verso le Pelagie.

Non si segnalano invece problemi per gli aeroporti nazionali mentre sono ancora compromessi i collegamenti da e per la Gran Bretagna, complicando così le partenze di chi dovrà fare scalo a Londra Heathrow per i voli a lungo raggio.

Tornando alla Penisola, stando alle previsioni, sarà concessa una tregua per la notte di San Silvestro ma già da Capodanno è attesa una nuova perturbazione atlantica. 




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti