22 May 2019

Valencia, un’offerta che si trasforma tra nuovi spazi verdi e la cultura

[ 0 ]

A Valencia si può godere della natura e realizzare tante attività all’aperta anche rimanendo in città, che è davvero ricca di parchi e spazi verdi. I Giardini del Turia rappresentano il più grande parco di Valencia. Infatti, grazie ai suoi 9 km di lunghezza, il parco attraversa la città ed è ricco di zone sia ludiche che sportive, zone dedicate ai bambini e romantici angoli dove perdersi. Grazie alla pista ciclabile si possono attraversare i giardini anche in bici e visitare allo stesso tempo le diverse attrazioni della città, come la città delle Arti e delle Scienze, il complesso divenuto il simbolo di Valencia, progettato dal famoso architetto Santiago Calatrava che è un esempio impressionante di architettura moderna concepito come una città nella città, per una zona di svago basata sull’idea di divertimento culturale. Per chi ama passeggiare immerso nel verde, la grande novità di quest’anno è sicuramente il grande Parco centrale, un nuovo spazio verde 110.826 m2 di, con circa 90.000 esemplari di arbusti e di alberi, aree di socializzazione per cani, aree gioco per bambini, una fontana di 1.000 m2 con un ampio specchio d’acqua e pareti per arrampicata. Anche il centro storico, chiamato dai valenciani Ciutat Vella, si può apprezzare al meglio se visitato a piedi o in bici, ammirando il fascino di oltre 2.000 anni di storia nei principali monumenti. Ogni strada, ogni angolo e ogni edificio lasceranno i visitatori incantanti, dalla magia del Santo Graal all’interno della Cattedrale, passando per la caratteristica Piazza Virgen de los Desamparados e per la maestosa Cattedrale di San Nicola, fino ad arrivare all’affollato mercato centrale, dove si possono acquistare prodotti tipici o sorseggiare bevande fresche per rigenerarsi, come l’Agua de Valencia o la tipica Horchata. Un’altra zona da scoprire in questa stagione, sempre nella periferia di Valencia, è sicuramente la Huerta. Grazie a tour guidati si avrà la possibilità di trascorrere qualche ora in uno dei tradizionali orti valenciani, godendo di tante attività da realizzare e prelibatezze da gustare.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti