19 November 2017

Uzbekistan: rinviata l’abolizione dei visti

[ 0 ]

uzbekistanL’Uzbekistan ha rinviato al 1° gennaio 2021 l’abolizione del regime dei visti per i cittadini di alcuni paesi tra cui l’Italia e l’introduzione dell’ordine di pagamento della tassa di entrata di 50 dollari. Per quella data negli aeroporti internazionali di Tashkent, Samarcanda, Bukhara e Urgench sarà introdotto un sistema di controllo doganale con procedura semplificata per il controllo passaporti, dogana, ritiro bagagli e servizi di trasporto.  Il decreto che ha stabilito, e poi con le successive modifiche, rinviato questa disposizione, domanda anche ai ministeri competenti di introdurre, sempre per il 2021 un sistema online per la compilazione dei moduli di domanda del visto senza doversi presentare fisicamente negli uffici consolari.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti