23 October 2017

Travel Quotidiano vince il Premio stampa dell’ufficio del turismo israeliano

[ 0 ]

Con un articolo dal titolo “Israele diversifica l’offerta e spinge su cultura e lifestyle” Travel Quotidiano ha vinto il Premio stampa (categoria Trade) organizzato dall’ufficio del turismo israeliano. All’autore, Marco Sartori, è andato un biglietto aereo a/r per Tel Aviv offerto dalla compagnia di bandiera El Al e consegnato da Aurora Mirata. «Con questa terza edizione, suddivisa in sette categorie, abbiamo voluto ancora una volta ringraziare i giornalisti che hanno contribuito a far conoscere Israele come meta di vacanza – ha dichiarato Maria Grazia Falcone, addetta stampa dell’ente – trasmettendo ai lettori italiani il messaggio che si tratta di una destinazione bella, sicura e facilmente raggiungibile». E Avital Kotzer Adari (nella foto), direttrice per l’Italia dell’ufficio del turismo israeliano, ha aggiunto: «Quest’inverno trascorerrere un city break o un week end lungo a Gerusalemme oppure a Tel Aviv sarà ancora più facile grazie a voli per tutte le tasche che verranno proposti non solo dalla nostra compagnia di bandiera, El Al, ma anche da Alitalia, Easyjet e Ryanair. Da parte nostra continueremo con la campagna “Two Cities. One Break” senza dimenticare prodotti di nicchia ma molto apprezzati come il turismo a piedi, lungo il cammino di San Francesco in Terrasanta». La serata, ospitata nello storico ristorante Savini di Milano – che quest’anno celebra i 150 anni di attività – ha premiato anche la trasmissione Rai “Alle falde del Kilimangiaro (categoria TV), Travelglobe (Online), Freaky friday (Blog e social), Torino Magazine (Periodici), La Repubblica (Quotidiani) e Radio Vaticana (Radio). Il premio “Menzione speciale” è invece andato a Dorina Landi, storica giornalista della testata trade “L’Agenzia di Viaggi”.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti