22 October 2017

South Australia: un 2016 di successi

[ 0 ]

South-AustraliaGli ultimi dati dell’economia turistica del South Australia sintetizzano un anno di successi per lo Stato australiano. Al settembre 2016 gli indicatori segnano una crescita globale di tutti i parametri presi in considerazione. Nuovi record per quanto concerne flussi ed entrate turistiche: in settembre 2016 si è registrato il massimo storico di 6,2 miliardi di dollari australiani di entrate grazie al numero di visitatori.  La crescita dell’economia turistica aumenta del 14%, superando il tasso di crescita nazionale del 5,9%, passando dai 5,4 miliardi dello stesso periodo dello scorso anno a 6,2 miliardi di dollari. Il South Australia ha attirato 6,7 milioni di visitatori internazionali segnando un incremento del 9,8% rispetto al 5,3% registrato a livello nazionale. Per quanto riguarda il solo mese di settembre 2016, le percentuali di crescita dei flussi hanno segnato un +9,6% con 430 mila visitatori internazionali arrivati nello Stato. La spesa totale dei turisti ha raggiunto la cifra di 970 milioni di dollari australiani con un aumento del 19% rispetto allo stesso mese del 2015. La destinazione si sta affermando anche nel settore crocieristico. La stagione 2016/17 accoglierà 52 navi da crociera nei porti del South Australia, ospitando 112 mila 192 turisti. Nella stagione 2015/16 sono state 37 le navi da crociera in South Australia, per un totale di 80.241 passeggeri più equipaggio, generando la cifra record di 26.9 milioni di dollari australiani. Il 2016 del South Australia ha segnato un passaggio importante testimoniato dai numeri e dai riconoscimenti, ma anche dalle iniziative portate avanti nel quadro di un piano strategico mirato. Il comparto turistico del South Australia ha ricevuto un fondo addizionale di 35 milioni di dollari australiani per promuovere la destinazione sul mercato domestico e su quello internazionale nell’arco del prossimo biennio. Nel quadro della promozione verso il target dei giovani, South Australian Tourism Commission ha partecipato attivamente alla campagna Working Holiday in Australia lanciata da Tourism Australia in collaborazione con gli specialisti del settore, Wep e GoStudy Australia in particolare sul mercato Italia. La campagna promuove tra i giovani viaggiatori i vantaggi di una vacanza lavoro in Australia attraverso pacchetti con tariffe molto vantaggiose. Il South Australia è fra gli stati australiani la meta ideale per i giovani, con Adelaide più volte premiata per la sua fama di “Capitale australiana dei festival” a rappresentare la via d’accesso a esperienze di reale vita australiana. In questo senso, la riqualificazione del tessuto urbano a partire dal Riverbank (il quartiere sulla riva del fiume Torrens) è un investimento che nel 2016 è entrato nella sua fase finale con lo sviluppo di un’area di 25 mila metri quadri. Il sito del progetto vedrà l’intera zona avvicinarsi maggiormente alle opportunità di business con eventi e attività di intrattenimento. Tutte le strutture del Riverbank e le 3 mila 500 camere d’albergo si trovano a cinque minuti a piedi dal centro congressi.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti