20 May 2019

Slovenia, preseguono gli incontri con il trade nelle città italiane

[ 0 ]

L’ente sloveno per il turismo in Italia continua con la strategia di sviluppo e promozione sul territorio da cui proviene la maggior parte degli arrivi, il nord Italia. Hanno suscitato un grande interesse i due incontri realizzati nelle giornate di martedì 19 e mercoledì 20 febbraio 2019 nelle città di Padova e Verona, dedicati alla presentazione della Slovenia come boutique destination dal cuore verde. «Con gli eventi di Padova e Verona ci teniamo a riconfermare agli agenti la nostra volontà a consolidare ed ampliare la collaborazione con il trade – afferma Aljoša Ota, direttore dell’ente sloveno per il turismo in Italia – la presenza di numerosi sellers sloveni è riflesso del grande interesse per questo territorio. La presentazione del nostro paese è risultata ancor più completa grazie alla presenza nella città di Padova di un catering sloveno, per dare un assaggio dei nostri prodotti tipici in attesa di un 2020 dedicato all’enogastronomia». Le due serate, tenutesi presso la Villa Ottoboni di Padova e l’hotel Veronesi La Torre di Verona, hanno visto 22 rappresentanti delle aziende slovene – centri termali, strutture e catene alberghiere, enti del turismo locali, le grotte ed il più importante Ddmc locale – incontrare un totale di 60 agenti di viaggio italiani che volevano conoscere la Slovenia e instaurare nuove collaborazioni o incrementare i rapporti già esistenti. «Visto il grande interesse ottenuto – conclude Ota – stiamo valutando di organizzare nuovi appuntamenti per l’anno 2019 in altre città d’Italia».




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti