20 May 2019

Slovenia: l’ospitalità si rinnova

[ 0 ]

Marcela Klofutar (a destra) con gli altri presidenti Jre

«Ben 462 mila arrivi italiani da gennaio a ottobre 2018 in Slovenia è l’ultimo dato registrato – afferma Alioša Ota, direttore dell’ente sloveno per il turismo in Italia -. Per far fronte al turismo crescente si stanno sviluppando nuove misure di ospitalità a Lubiana e dintorni, per soddisfare le richieste anche di un target più elevato e giovane». Infatti, dopo l’apertura ad agosto 2017, nel centro di Lubiana, dell’esclusivo hotel InterContinental, nella località di Bled, è stato inaugurato la scorsa settimana il Rikli Balance Hotel by Sava hotels & resorts che con il suo design moderno rinnova completamente l’ex tradizionale Hotel Golf. Nuovo impulso anche in cucina. A pochi chilometri da Bled, nel villaggio di Mošnje, lo chef Uroš Štefelin ripropone in piatti nuovi prodotti locali dimenticati. Il ristorante Vila Podvin, parte dell’associazione Jeunes Restaurateurs dal 2017 è gestito dalla neo presidentessa di Jre Slovenia, eletta il mese scorso, Marcela Klofutar. Novità gastronomiche anche nella Capitale, al Monstera Bistro del giovane chef Bine Volčič. Inaugurato nel giugno 2016, ha conquistato il marchio Lubiana Quality nel 2017.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti