26 May 2019

Salisburghese, le proposte per cicloturisti e bikers

[ 0 ]

Il Salisburghese e’ un vero paradiso per cicloturisti e bikers. Grazie alla sua grande competenza e lunga tradizione in fatto di ciclismo, il Land e’ da sempre un punto di riferimento per ciclisti professionisti e amatoriali. Il clima mite e i paesaggi mozzafiato che contraddistinguono la ricchezza naturalistica del Land, fanno della primavera la stagione ideale per mettersi in sella e macinare chilometri tra foreste secolari, cime maestose e laghi naturali all’insegna dell’eco-sostenibilita’ e del rispetto del territorio. Ecco qualche consiglio per una vacanza green nel paradiso dei bikers. Chi ama compiere lunghi itinerari sulle due ruote, può contare sulla vastissima rete di alberghi e strutture, che espongono il marchio Bett & Bike. Nel Salisburghese sono 84 i punti di riferimento per cicloturisti e biker che, oltre a diverse soluzioni di pernottamento, offrono assistenza e tutto il necessario per la manutenzione di biciclette e e-bike. Per chi è alla ricerca di luoghi incantevoli da scoprire con lunghe pedalate in un ambiente incontaminato, i magnifici sette itinerari cicloturistici del Salisburghese sono l’ideale per esplorare le meraviglie del Land tra cascate di rara bellezza, boschi, prati fioriti e laghi cristallini. A disposizione di tutti i gastronauti, desiderosi di assaggiare le delizie del territorio, nel Salisburghese si trovano le trattorie e i ristoranti della rinomata Via Culinaria, dislocati direttamente lungo i percorsi ciclistici. Si tratta di un’occasione unica per gustare i piatti della tradizione salisburghese, come i tipici canederli (Knödel) in tutte le loro varianti, e perdersi tra i profumi di ingredienti freschi e genuini. Con la SalzbugerLand Card i cicloturisti possono vivere un soggiorno indimenticabile facendo caso al portafoglio. Questa carta speciale permette l’accesso a oltre 190 attrazioni turistiche dislocate nel territorio, lungo o nell’immediata vicinanza dei percorsi ciclistici, come le suggestive cascate di Golling. Il Salisburghese è uno scrigno di tesori, custode di gemme di cultura e natura di rara bellezza, che è possibile scoprire lungo i percorsi ciclistici: le grotte ghiacciate Eisriesenwelt, il castello di Hohenwerfen, le miniere di sale di Hallein, la gola Liechtensteinklamm e le cascate di Krimml, solo per citare alcune attrazioni della ciclabile degli Alti Tauri. Salisburgo è sempre più vicina grazie a ÖBB Nighjet, il treno notturno che collega il Land a Milano e Roma. Il viaggio total green sulle ciclovie Salisburghesi può avere inizio approfittando di questo collegamento e delle sue soluzioni a buon mercato, ideali per raggiungere la destinazione in totale relax, con la coscienza pulita, dando un occhio anche al portafogli.

 

 

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti