20 May 2019

Raiatea: piccole strutture si coalizzano per una commercializzazione più consapevole

[ 0 ] Fiere & Eventi

Un bungalow dell’hotel Atiapiti

L’associazione Te Tupuna è una brillante idea di Marie Claude Rajaud, che raccoglie tutte le piccole strutture di accoglienza di Raiatea.
«Abbiamo raccolto in un opuscolo, giunto alla VIII edizione, che ci pare essere molto utile all’utenza, sia essa di passeggeri che di professionisti dell’intermediazione e dell’organizzazione viaggi – spiega Rajaud – le piccole realtà del turismo di Raiatea, per promuoverle e difenderle. Le classificazioni vanno da una a tre stelle, secondo la regolamentazione del governo della nostra patria, che segue alcune regole che si rifanno alla qualità, alle attrattive e al livello di comfort della struttura».
I “family hotel” sono di certo un viaggio nel viaggio, per stare con le persone che qui vivono ed integrarsi molto di più negli usi e costumi locali, per meglio comprendere la destinazione. A Raiatea vi sono quasi 13mila abitanti, sta a 193 km a nord di Tahiti ed è il centro amministrativo delle isole Sottovento. Raiatea è considerata l’isola sacra per la presenza del luogo di culto più famoso dell’arcipelago, il grande Marae di Taputapuatea, patrimonio dell’Umanità dal 2017.
«Vi sono 10 piccole strutture dell’accoglienza che compaiono sulla nostra miniguida, utile a scoprire Raiatea al meglio – conclude M.me Rajaud – assieme a chi l’isola la vive da sempre».
Per la cronaca l’animatrice di questa iniziativa gestisce anche una struttura che offre 8 bungalow da 58 m2, l’Hotel Atiapiti,  affacciato direttamente sull’arenile, con bar e ristorante oltre alle attività acquatiche.

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti