22 May 2019

Partner di livello e presenze da record al Qatar Workhop 2019

[ 0 ]

Tra gennaio e marzo 20 mila 353 presenze dall’Italia, con un incremento del 41,5% rispetto al 2018. Il Qatar, la destinazione trendy del Golfo, celebra il record e incontra il travel trade italiano al workshop 2019 organizzato da Qatar National Tourism Council, a Milano. «Meta premium per il segmento leisure, il paese offre un’ospitalità di livello. È una galleria d’arte a cielo aperto e un luogo ricco di cultura, con il nuovissimo National Museum of Qatar, un’istituzione ricca di storia, con il tradizionale mercato Souq Waqif, e di siti naturali come il Khor al Adaid, il “mare interno” tra le dune del deserto», spiega Davide Vidili, in rappresentanza del Qatar National Tourism Council .

Tra i dieci paesi più aperti al mondo, dopo l’abolizione nel 2017 dei visti per 80 nazioni, inclusa l’Italia, il Qatar spalanca le porte ai visitatori ospitando ogni anno numerosi eventi, culturali e sportivi. I prossimi appuntamenti sono, in estate, Shop Qatar e il Qatar Summer Festival, oppure i mondiali di atletica Iaaf, in programma a fine settembre, e il campionato mondiale di calcio Fifa 2022, una vetrina internazionale notevole.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti