22 May 2019

NCY& Company, campagna turistica globale con Air Italy

[ 0 ]

NYC& Company, ente del turismo di New York City, ha lanciato in Italia la sua campagna turistica globale “Famous Original New York City” in collaborazione con la compagnia aerea Air Italy, invitando gli italiani a scoprire la città in maniera personale, secondo i propri interessi e passioni, e approfittando delle vantaggiose tariffe di Air Italy, a partire da 299 euro da Milano e a partire da 349 euro da Roma, andata/ritorno.
 
La campagna, la cui creatività è stata realizzata in house da NYC & Company, prevede una pianificazione outdoor in 380 stazioni della metropolitana e in 760 pensiline degli autobus di Milano e Roma, dal 26 dicembre al 22 gennaio. Sarà inoltre lanciata sul sito, sui canali social, nella newsletter e sul magazine di bordo di Air Italy.  
A livello globale, Famous Original New York City, lanciata per la prima volta lo scorso anno, si ripropone ora in una veste rinnovata e dalla forte connotazione digitale. La campagna punta a raggiungere i viaggiatori di tutto il mondo invitandoli a scoprire la città in maniera personalizzata, secondo i propri gusti e interessi. La creatività originale, così come i video di supporto, le gallerie fotografiche e i contenuti editoriali su nycgo.com e per i social di NYC & Company – è declinata secondo tre tematiche di viaggio: Secret NYC, Glamorous NYC e Classic NYC.
 
«La nostra campagna ‘Famous Original New York City’— insieme alla sua tagline ‘Welcomes You. Always.’— è pensata per ribadire alcuni valori fondamentali per la nostra città, quelli di diversità e inclusione, e allo stesso tempo per sottolineare lo spirito accogliente di New York City. Attraverso l’utilizzo dei nostri nuovi tool digitali e dei contenuti tematici, invitiamo i visitatori di tutto il mondo a scoprire ora la loro ‘Famous Original New York City”, ha affermato Fred Dixon, presidente e ceo di NYC & Company. “Siamo felici di collaborare con un partner di prestigio come Air Italy, che meno di un anno fa ha inaugurato il suo collegamento Milano-New York, per il lancio in Italia della campagna e siamo certi che grazie alle tariffe competitive e alla qualità del servizio offerto dalla compagnia ancora più italiani visiteranno la nostra città questo inverno e oltre».
 
Rossen Dimitrov chief operating 0fficer di Air Italy ha dichiarato: «Air Italy ha lanciato i collegamenti diretti tra Milano e New York nel giugno 2018 e, sin dal lancio, abbiamo avuto molto successo con elevati volumi, un ottimo feedback dai clienti e un livello di riempimento dei voli che ha raggiunto il 90% durante il picco della stagione estiva. New York è una destinazione perfetta in qualsiasi momento dell’anno, siamo lieti di collaborare con NYC & Company per veicolare ancor più conoscenza e traffico verso questa favolosa città a bordo dei voli Air Italy dove i nostri passeggeri saranno calorosamente accolti dal nostro staff estremamente ospitale e attento e si godranno il nostro nuovo servizio e prodotto».
 
Nel complesso, la campagna ha un valore di 15 milioni di dollari tra media digitali, cambi merce e media partnership e sarà lanciata in 17 Paesi entro l’estate del 2019. Oltre all’Italia, la campagna di affissioni è prevista sia sul mercato domestico statunitense nelle città di New York City, Boston, Chicago, San Francisco e San Juan, che a livello internazionale, in Argentina, Australia, Brasile, Canada, Cile, Francia, Germania, Giappone, Messico, Spagna, Svezia e Regno Unito. Per la prima volta, inoltre sarà lanciata in Colombia, India e Perù.
 
In collaborazione con Facebook e Instagram, la campagna prevede  content marketing sviluppato per attrarre audience con specifici interessi e comportamenti. Grazie all’intelligenza artificiale, raggiunge utenti che hanno intenzione di viaggiare, che sono quindi reindirizzati alla landing page dedicata dove possono trovare contenuti dinamici e tematici affini ai loro interessi, insieme a offerte di viaggio specifiche per il mercato di provenienza.
  
Il turismo è una leva di successo per New York City. Il 2017 ha rappresentato un anno record per il turismo della città, con 62,8 milioni di visitatori totali, tra cui 532.000 dall’Italia, che nel complesso hanno speso $44 miliardi, generando un impatto economico di 66 miliardi di dollari il più alto di qualsiasi altra destinazione turistica negli Stati Uniti. L’industria del turismo dà sostegno a 391.000 posti di lavoro in tutti i settori dell’economia. Dal 2009, il contributo dell’industria turistica alle entrate fiscali della città è aumentato del 70% giungendo a $4,4 miliardi. Il 42% dei nuovi hotel aperti dal 2008 sono situati nei distretti fuori Manhattan. La città vanta il più alto tasso di occupazione delle camere della nazione, pari all’87,6%, mantenendo allo stesso tempo il più alto piano di sviluppo di nuove strutture alberghiere degli Stati Uniti, con 17.700 camere in apertura entro il 2021. Secondo le stime, il 2018 si chiuderà con 65,2 milioni di visitatori globali, tra cui 563.000 provenienti dall’Italia.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti