21 October 2017

Mauritius: arrivi italiani in crescita del 9% nel primo semestre

[ 0 ]

MauritiusMauritius Tourism Promotion Authority (MTPA) partecipa a TTG Incontri di Rimini con i partner dell’industria turistica mauriziana: la compagnia aerea Air Mauritius, gli hotel Beachcomber Hotels, LUX* Resorts and Hotels e Sun Resorts e gli operatori inbound Lotus Asia, Mauritours, Promotour.

Arnaud Martin, Chairman di MTPA, ha dichiarato: «Nel 2015 Mauritius ha totalizzato 1.151.723 arrivi internazionali (+10,9% rispetto al 2014) e nei primi sei mesi del 2016 586.464 viaggiatori internazionali, in crescita del 9,9% rispetto al precedente anno con uno share del 55% rappresentato dall’Europa, 25% dall’Africa, 17% dall’Asia. L’Europa ha fatto registrare un incremento di arrivi nel 2015 pari al 10,7% trascinato in particolare dal consistente aumento dei flussi dalla Germania e UK ma anche paesi come Belgio, Svezia, Austria e Spagna. L’Italia da sempre rappresenta un mercato chiave per la destinazione occupando il 9° posto a livello internazionale e il 5° a livello europeo dopo dove Francia, UK e Germania e Svizzera. Inoltre il mercato italiano sta registrando negli ultimi mesi un trend molto positivo, con un costante incremento del numero di turisti italiani, iniziato già alla fine del 2014. Mauritius ha accolto nel periodo gennaio – agosto 2016 17.836 turisti italiani, registrando un incremento del 9% rispetto allo stesso periodo nel 2015. Dati che riconfermano la crescita continua e costante dalla fine del 2015, con un +12% a dicembre 2015 sul 2014 e prospetta una tendenza positiva anche per la chiusura del 2016»

Il trade rappresenta un interlocutore di primaria importanza per Mauritius, e l’Ente del Turismo continua ad investire con programmi di formazione e attività dedicate. Per gli agenti di viaggio, l’ente organizzerà nel corso del 2017 una serie di webinar dedicati a diversi temi di approfondimento, newsletter mensili per aggiornare gli operatori con le principali novità e curiosità che riguardano l’isola di Mauritius, oltre che un workshop informativo in collaborazione con i principali partner della destinazione, in programma per la prossima primavera.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti