20 May 2019

Maceiò: la Segreteria del Turismo discute la partnership per l’espansione nel mercato italiano

[ 0 ]

Ciro Vincenti e con Jair Galvão

Il Brasile è una destinazione di grande appeal per il mercato italiano, ma se a proporlo e a promuoverlo è chi il mercato lo conosce molto bene, allora la cosa è ancora più appetibile.
In quest’ottica il titolare dell’Ufficio del Turismo Municipale (Semtur), di Maceiò (capitale dello stato di Alagoas) Jair Galvão, ha consultato il rappresentante del resort Fazenda Fiore, l’italiano Ciro Vincenti, per discutere le possibilità di partnership per promuovere la destinazione “Maceió” in Italia.
Vincenti è persona ben nota nel mercato tricolore in quanto ha iniziato 30 anni fa ad operare in Brasile, con operatori e mansioni differenti.
«Attualmente mi occupo di marketing, cercando di promuovere questo angolo ancora incontaminato di Brasile in Italia – spiega Vincenti, presente allo stand di Alagoas del TTG in questi giorni – Il nostro fine è far conoscere il territorio attorno a Meceiò attraverso diverse azioni per promuovere l’attrattiva di Alagoas presso agenzie di viaggio, compagnie aeree e imprese collegate al settore turistico italiano».

Il fatto di trattare direttamente con il governo statale è un plus notevole, per Vincenti, attualmente anche gm della Fazenda Fiore. Secondo il segretario, l’agenda fa parte delle missioni strategiche di Semtur mirate alla diversificazione dei mercati nazionali e internazionali.
«Il mercato interno e quello proveniente dal “cono sud” sono ormai consolidati – spiega Jair Galvão – per cui oltre ad investire risorse sul mercato domestico, dobbiamo diversificare le aree su cui promuoversi nello scenario internazionale, come è stato già fatto con Argentina, Cile, Uruguay e Paraguay e, nel circuito europeo, con l’approccio al mercato portoghese, che gode della grande rete di collegamenti della compagnia di bandiera, Tap e della stessa madrelingua».
Un altro aspetto positivo è l’attuale realtà del tasso di cambio, che favorisce l’arrivo degli europei a Maceió.
«In questo contesto rappresento diverse realtà interessate al mercato italiano – conclude Vincenti – la Fazenda Fiore e il ricettivista Emotional Tours i quali hanno partecipato all’incontro che aveva anche in agenda la possibilità di azioni promozionali della destinazione in fiere ed eventi in Italia. E la partecipazione a TTG con la presentazione durante il piccolo evento domani alle 15 presso lo stand di Alagoas all’interno del Villaggio Globale, lo dimostrano. Questo dialogo con le autorità è importante per lo sviluppo del settore turistico a Maceió e a giudicare dall’accoglienza di Jair Galvão la promozione in Italia sarà una certezza».




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti