24 May 2018

Turchia: soddisfatti per la Bmt, ora tocca alla Bit

[ 0 ]

turchiaAnche quest’anno la Turchia conferma la sua vicinanza al trade attraverso la partecipazione alle fiere di settore insieme alla compagnia aerea, tour operator e dmc. Dopo la Bmt, sarà infatti la volta della Bit di Milano, dove il Paese sarà presente con uno stand di 180 metri quadrati insieme ad altri 11 espositori. «La Bmt è andata molto bene, c’è stata più gente dall’anno scorso ed è stata un successo anche per gli operatori che sono rimasti contenti – ha detto Esin Zeynep Selvi, direttrice dell’ufficio del turismo della Turchia in Italia – Abbiamo riscontrato un buon interesse, che contiamo di ritrovare anche a Milano, alla Bit, dove parteciperemo con Turkish Airlines e altri 11 espositori. Per l’occasione sarà presente anche una delegazione dal ministero di Turchia. E non è tutto. Nel frattempo, tra le due fiere, abbiamo un’altra importante iniziativa: siamo lo sponsor ufficiale della Maratona di Roma: siamo nel Marathon Village e abbiamo una squadra di 100 runner che correranno con noi. E’ la prima volta che facciamo un evento del genere e siamo molto soddisfatti della scelta: il target è completamente differente da quello delle manifestazioni turistiche e avremo massima visibilità anche grazie a un gonfiabile a forma di mongolfiera che sarà ancorato al centro del Circo Massimo. Con l’occasione promuoveremo anche l Maratona di Istanbul che ci sarà a novembre. Stiamo scoprendo nuovi eventi e ci stiamo concentrando anche su target differenti, ad esempio stiamo realizzando una brochure dedicata agli itinerari culturali, ma anche di trekking, mountain bike, percorsi a cavallo. Ci sono moltissimi itinerari, come quelli della Via Licia, 500 km lungo la Costa Turchese, o la Via Ittita. Poi, la via della gastronomia, il sultano trail, il Cammino di San Paolo.Tutte proposte di slow tour che ora stiamo promuovendo». 




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti