21 May 2019

Inizio d’aprile in Tunisia per “Jazz a Carthage”

[ 0 ]

TunisiaJazz a Carthage ritorna per la sua 14° edizione, dal 4 al 14 aprile, con un programma all’insegna delle novità. Trenta artisti (13 tunisini e 17 stranieri) si esibiranno al Gammarth Pavilion, all’Acropolium, all’Alhambra Zephyr, all’Istituto francese di Tunisi e infine a Ennejma Ezzahra durante i 10 giorni del Festival, ma anche nelle strade di La Marsa.

Anche se il palco del festival è riservato ai grandi nomi del jazz e altri generi musicali, “Jazz a Cartagine” non è mai elitario, mescolando i generi, aprendo il palco ai diversi stili di artisti affermati e ai talenti emergenti. Quest’anno il festival diventa ancora più popolare, con concerti di strada gratuiti, mettendo la musica dal vivo alla portata di tutti. Il programma includerà artisti di ogni provenienza che mescolano ritmi e suoni da tutto il mondo:

Dalla Gran Bretagna i Kokoroko e Charlie Winston; dall’Austria il Duo Fuss / Leichtfried; dalla Svizzera Marc Perrenoud Trio; dal Belgio Hooverphonic e Manuel Hermiaavec; dall’Algeria Kheireddine M’kachiche, dalla Francia Bumcello, Sly Johnson e Kimberose; il franco algerino Djam, dall’Italia Mario Biondi, dagli Stati Uniti Peter Cincotti, Sarah McCoyet The Roosevelt Collier Band, da Cuba El Comite, dal Canada Jowee Omicil e i Tunisini MyryamToukabri e Omar El Ouaer…




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti