17 December 2017

Francia 2017, ecco 17 buone ragioni per visitarla

[ 0 ]

crillonDiciassette buone ragioni per andare in Francia nel 2017: a suggerirle è Atout France, l’ente del turismo francese rappresentato in Italia da Frédéric Meyer, che inizia l’elenco con il nuovo museo Yves Saint Laurent, inaugurato al n. 5 di Avenue Marceau, nella storica Maison di Couture, un tributo ai 50 anni di creatività del celebre couturier di origini algerine che ha lasciato il segno nella moda internazionale. Un altro suggerimento riguarda i nuovi hotel di lusso: l’hotel de Crillon, che aprirà a luglio dopo un totale restyling curato dall’architetto libanese Aline Asmar d’Amman, e l’hotel Lutetia, al 45 di Boulevard Raspail, che riapre dopo tre anni di lavori curati dall’architetto Jean Michel Wilmotte: stile Art Nouveau, patio centrale, piscina, spa, brasserie. Tra gli eventi si segnalano il primo festival dei Giardini in Costa Azzurra – occasione per scoprire oltre una sessantina di giardini aperti al pubblico – e il 25° anniversario del parco Disneyland Parigi, con varie novità e nuove attrazioni. Da non dimenticare il festival “Bordeaux fete le fleuve” in programma dal 25 maggio al 4 giugno a Bordeaux (www.bordeaux-fete-le-fleuve.com), poi dal 9 marzo al 9 aprile 2017 la Biennale di Saint Etienne (www.biennale-design.com/saint-etienne) e dal 17 al 28 maggio 2017 la 70° edizione del festival del Cinema di Cannes. Festa anche a Le Havre, città patrimonio Unesco, che festeggia nel 2017 i 500 anni dalla fondazione con un ricco programma di eventi e installazioni d’arte. Must la crociera del cinquecentenario a bordo della Queen Mary 2, per la traversata Havre-New York dal 15 al 22 settembre (www.lehavre.fr). E in occasione dei 30 anni dalla morte arriva una grande mostra su Dalida a Palais Galliera, il museo della moda di Parigi, dal 29 aprile al 13 agosto, con gli abiti dei più famosi stilisti Chanel, Christian Dior, Yves Saint Laurent, Azzaro, Balmain, Carven che ha indossato nella sua carriera (www.palaisgalliera.paris.fr). Da non perdere infine dal 28 marzo al 23 luglio la grande mostra su Picasso Primitivo e l’arte non occidentale al museo del Quai Branly Jacques Chirac (www.quaibranly.fr) e quella su Auguste Rodin nel centenario della morte, prevista al Grand Palais di Parigi dal 22 marzo al 31 luglio 2017.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti