23 February 2018

Dubai segna nuovi record, arrivi italiani in crescita del 5%

[ 0 ]

Secondo i dati resi noti da Dubai Tourism, nel 2017 Dubai raggiunge il nuovo record di 15,8 milioni di pernottamenti internazionali, +6,2% rispetto al 2016. L’India è il primo mercato con 2,1 milioni di arrivi, segue l’Arabia Saudita con 1,53 milioni, il terzo posto va invece al Regno Unito con 1,27 milioni. Grazie anche alla semplificazione delle procedure doganali, la Cina si aggiudica il quinto posto (764 mila arrivi), mentre la Russia con i suoi 530 mila arrivi registra un aumento del 121% rispetto al 2016. Sono migliorate anche le performance di Stati Uniti, Germania e Iran che rispettivamente registrano 633 mila, 506 mila e 503 mila viaggiatori. Il mercato italiano difende bene la sua posizione con 214 mila arrivi, pari ad un aumento del 5% sull’anno precedente.

« “Accade sempre qualcosa di unico e nuovo a Dubai” non è solo un motto, ma la straordinaria realtà – dichiara Helal Saeed Almarri, direttore generale di Dubai Tourism -. Le grandi novità 2018 includono La Mer, il nuovo quartiere lungomare dove godersi la spiaggia e scegliere tra ottimi ristoranti in cui provare specialità di pesce e cibo proveniente da tutto il mondo; l’inaugurazione di La Perle, che ha proiettato Dubai tra le metropoli che ospitano i più grandi e innovativi spettacoli al mondo; la Dubai Opera e il suo ricco calendario teatrale, che riflettono l’evoluzione culturale e artistica della città. Tra le nuove aperture di fine 2017 ci sono il grattacielo Dubai Frame e il Dubai Safari. Tra i nuovi quartieri spicca il Dubai Historic District, per immergersi nella ricca e poca conosciuta storia dell’Emirato, mentre Hatta è il luogo perfetto per chi ama natura, avventura e il deserto più autentico. Da aggiungere alla lista delle aperture del 2018 c’è Al Marmour, il primo parco nazionale degli Emirati Arabi Uniti, che offrirà la possibilità osservare la fauna e la flora degli Emirati nel loro habitat naturale».

Sempre molto dinamico anche il comparto hospitality: alla fine del 2017 sono state registrate 107.431 stanze, distribuite in tutta la città, tra hotel e soluzioni di hotel apartment, con un aumento del 4% rispetto al 2016. L’aumento più significativo proviene dalla crescita del 10% degli hotel a 4 stelle, con un totale di 25 mila 289 stanze. Il 2017 ha visto inoltre l’apertura di nuovi hotel delle grandi catene internazionali come The St. Regis Dubai, Al Habtoor Polo Resort & Club, Bulgari Resort e Renaissance Downtown Hotel; a queste si affiancano hotel di catene locali come Rove Trade Centre, The Address Boulevard e Five Palm Jumeirah.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti