22 January 2018

Dodici mesi di eventi a Parigi, si parte con la Fashion Week

[ 0 ]

Anche quest’anno Parigi riserva ai suoi visitatori 365 giorni di eventi a partire dalla Fashion Week (dal 16 al 22 gennaio): le sfilate sono riservate ai professionisti, ma tutta la città si trasforma in una grande passerella su cui sfilano modelle, celebrità, stilisti e appassionati di prêt-à-porter e haute couture, in particolare intorno al Grand Palais o al Palais de Tokyo. ll mese di gennaio si apre con il lancio degli attesissimi saldi invernali, che partono mercoledì 10, per sei settimane di occasioni (www.vivaparigi.com/eventi-parigi/saldi-invernali-2018-a-parigi). Dal 2 al 4 febbraio è previsto invece Paris Face Cachée, evento che apre al pubblico un centinaio di luoghi solitamente vietati e chiusi (www.parisfacecachee.fr). E dal 16 al 19 marzo, il Salone del Libro Livre Paris di Porte de Versailles è l’occasione giusta per immergersi nell’affascinante mondo dell’editoria: ogni anno il Salone ospita un Paese straniero e, nel 2018, la protagonista sarà la Russia (www.livreparis.com). Con l’arrivo della primavera ecco la Marathon de Paris, che si terrà l’8 aprile partendo da Avenue des Champs-Elysées per poi proseguire per 42,195 chilometri lungo le strade più belle della città (www.schneiderelectricparismarathon.com/fr), mentre dal 2 al 14 maggio il Festival du Design – D’Days è un evento gratuito che celebra il design francese e internazionale con mostre, workshop e incontri (www.designfestivalddays.paris). Quando arriva l’estate è tempo di musica: a giugno la Fête de la musique trasforma Parigi in un enorme palcoscenico mentre dal 22 al 24 giugno il divertimento musicale continua nel parco Bois de Boulogne con il Festival Solidais (Fête de la musique: www.fetedelamusique.culturecommunication.gouv.fr) e Festival Solidais: www.solidays.org. Luglio a Parigi è il mese della festa nazionale: il giorno 14 la città pullula di iniziative come il grande concerto che si tiene ai piedi della Tour Eiffel, con l’Orchestra nazionale francese, il coro dei cantori di Radio France e grandi artisti internazionali. A seguire, intorno alle 23, sguardi all’insù per lo splendido spettacolo pirotecnico. In agosto torna protagonista la grande musica, al Domaine national de Saint-Cloud, con Rock en Seine (dal 24 al 26), dal punk al metal, passando per pop-rock, new-wave e britpop (www.rockenseine.com). Fête de la Gastronomie e Tous au Restaurant sono previsti a settembre (www.economie.gouv.fr/fete-gastronomie/accueil e www.tousaurestaurant.com) mentre a ottobre si vendemmia alla Fête des vendanges di Montmartre tra degustazioni di prodotti artigianali e regionali, balli, passeggiate, conferenze, concerti, visite e mostre (www.fetedesvendangesdemontmartre.com). A novembre c’è Foto Fever, la fiera internazionale di fotografia contemporanea al Carrousel du Louvre (www.fotofever.com) e a dicembre gli Champs Elysées si colorano di luci, giostre e caroselli a ingresso libero.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti