25 April 2019

Business e cultura all’Abu Dhabi Workshop 2019

[ 0 ]

Dora Paradies, country manager TCA Abu Dhabi

Abu Dhabi Tourism & Culture Authority presenta le novità della stagione alla sesta edizione dell’Abu Dhabi Workshop 2019. «La cultura è l’asset sul quale abbiamo spinto l’acceleratore e con il quale vogliamo differenziarci quest’anno – afferma Dora Paradies, country manager TCA Abu Dhabi -. Due giorni fa è stato inaugurato il Qasr Al Watan Palace, per scoprire il prezioso patrimonio di conoscenza e tradizione degli Emirati Arabi Uniti, che si aggiunge agli altri numerosi siti culturali della città».

Abu Dhabi inoltre ha ricevuto il premio di “best business destination” agli IMA 2019. «Il premio è un riconoscimento al lavoro e alla promozione fatta in relazione al settore Mice e testimonia l’impegno e il potenziale della destinazione in questo campo. La capitale è sempre più business e lo dimostra la riduzione dello 0,2% della media dei soggiorni nella città». Ma i numeri restano sempre notevoli: 10 milioni di visitatori internazionali con una crescita del 3,8% rispetto allo scorso anno, il 2% dei quali italiani. Con quasi 60 mila hotel guests e 26 mila crocieristi il nostro paese si posiziona al 16° posto nel mercato internazionale.

Diversi i partner che hanno incontrato le agenzie presenti alla serata tenutasi ieri a Palazzo Parigi, a Milano: Louvre Abu Dhabi, Expo 2020 Dubai Uae, Etihad Airways, Adonis Tourism, Rotana Hotels & Resorts, The St. Regis Abu Dhabi, Arabian Adventures, Magic Arabia.

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti