17 December 2017

Toscana, 2 milioni di euro per il rilancio del comprensorio dell’Abetone

[ 0 ]

CiuoffoCon la firma dell’Accordo di Programma tra Regione Toscana e Comune dell’Abetone vengono messi a disposizione 1 milione e 850 mila euro per il rilancio del comprensorio sciistico. La somma proveniente dalle casse regionali è parte dell’investimento pluriennale previsto nell’ambito del protocollo d’intesa siglato a fine novembre con Governo, Regione Emilia Romagna, Comune dell’Abetone, Unione dei Comuni dell’Appennino Pistoiese e Provincia di Pistoia. «E’ soltanto il primo passo – annuncia l’assessore al turismo e alle attività produttive Stefano Ciuoffo – di un impegno che abbiamo preso un mese fa ma che affonda le radici un disegno complessivo per il rilancio della montagna. Le nostre risorse, insieme a quelle che arriveranno dal Governo (20 milioni ndr), consentiranno di migliorare e adeguare le infrastrutture ma anche di valorizzare e promuovere il comprensorio e di arrivare alla realizzazione di quello più vasto attraverso il collegamento con il versante emiliano». Secondo l’accordo di programma la somma messa a disposizione dalla Regione rappresenta il cofinanziamento per gli interventi tesi a riqualificare l’offerta turistico-sportiva attraverso l’acquisto di impianti di risalita e attrezzature. La Regione si impegna a trasferire la somma all’organismo intermedio, Sviluppo Toscana Spa, il quale provvederà ad erogarla al Comune dell’Abetone al momento della presentazione del progetto esecutivo che dovrà avvenire entro 60 giorni dalla firma. Lo stesso Comune si impegna a concludere l’intervento di riqualificazione degli impianti entro il 31 dicembre 2017.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti