25 May 2018

Showcase Usa-Italy 2018, a Venezia, isola della Giudecca, la XXI edizione

[ 0 ]

L’Hilton Molino Stucky

Gli Stati Uniti incontrano il trade italiano a Venezia, la sede scelta per il XXI Showcase Usa-Italy, l’evento annuale che riunisce gli operatori della domanda e dell’offerta americana. Il workshop, organizzato dallo U.S. commercial Service del Consolato americano a Milano in collaborazione con Visit Usa Italy, avrà luogo all’Hilton Molino Stucky, sull’isola della Giudecca, nei giorni dal 3 al 6 marzo 2018 ed è aperto alle iscrizioni delle agenzie di viaggio, le quali incontreranno oltre 50 aziende americane in appuntamenti prefissati e della durata di 15 minuti. L’ammissione ai lavori è gratuita con prenotazione obbligatoria.
Nella giornata di sabato 3 marzo, dalle 14 alle 20, si terrà il forum dell’associazione Visit Usa Italy: in programma incontri di formazione rivolti agli agenti di viaggio sviluppati dai soci, distribuiti in tavoli tematici, che focalizzeranno su temi di discussione relativamente a servizi e prodotti di viaggio negli Stati Uniti.
In serata il momento di networking e la cena, riservata unicamente a chi si registra al forum e partecipa. Come di consueto verranno assegnati i premi intitolati a Cristina Ambrosini per il miglior prodotto e/o la migliore campagna di marketing e promozione per il Turismo Responsabile.
La seconda giornata lavorativa, domenica 4 marzo inizierà nel pomeriggio con lo sviluppo del workshop con gli incontri “speed date” fino a tutto lunedì 5 marzo. Ecco la novità 2018, che offre incontri per un giorno e mezzo e si conclude lunedì nel tardo pomeriggio.
La domenica sera, come da tradizione, il party d’intrattenimento e cena con la partecipazione dei seller statunitensi e dei buyer italiani, sempre al Molino Stucky. Durante il party si terrà anche la cerimonia per l’assegnazione del premio alla memoria di Simonetta Busnelli per il miglior articolo o reportage sugli Stati Uniti nel 2017.
L’evento è aperto alla stampa e ai soci onorari delle testate trade, che si iscrivono online a partire dal 1° gennaio 2018.  Gli appuntamenti “speed date” con i seller statunitensi sono disponibili solo ed esclusivamente ai soci onorari previa conferma.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti