25 April 2019

Precisazione del Museo della Navigazione nelle Acque interne di Capodimonte: le sale sono 4 e si paga il biglietto

[ 0 ]

In merito all’articolo pubblicato il 20 marzo scorso su Travel è giunta una precisazione da parte del Museo della Navigazione nelle Acque Interne di Capodimonte. La riportiamo integralmente:

«Il Museo della Navigazione nelle Acque Interne di Capodimonte è costituito non da tre, ma da quattro sale espositive: la Sala delle Barche tradizionali, la Sala della Pesca e delle Tradizioni, la Sala dei Modellini e la Sala della Piroga. Il Museo è incentrato su temi di archeologia navale e di antropologia, focalizzando l’attenzione sul rapporto uomo/acqua nei territori interni, con particolare riferimento all’Italia centrale. L’arco cronologico su cui è incentrata l’esposizione spazia dalla preistoria, con la piroga monossila, probabilmente doppia, rinvenuta nel Lago di Bolsena nel 1989, fino ad arrivare alle barche “da lavoro”, da pesca e da trasporto, ma anche da diporto, cioè a quel patrimonio nautico di differenti luoghi del Lazio e di altre regioni d’Italia che purtroppo è quasi completamente scomparso e che la musealizzazione può aiutare a salvare dall’estinzione e dall’oblio. Il Museo della Navigazione dispone anche di una sala di consultazione informatica fruibile gratuitamente dai visitatori che desiderano approfondire le tematiche dell’esposizione. L’ingresso non è gratuito ma prevede un biglietto intero di 2,50 euro o un biglietto ridotto di 1,50 euro. Altre notizie sono sul nostro sito web https://museocapodimonte.com».




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti