22 February 2019

Life Beyond Tourism, al Travel Open Village Evolution con un nuovo concetto di turismo

[ 0 ]

Life Beyond Tourism, il movimento che promuove un rinnovato senso del turismo creando relazioni in tutto il mondo e preservando il patrimonio culturale, parteciperà all’evento Travel Open Village Evolution organizzato dal Gruppo Travel Quotidiano il 10 e 11 febbraio all’hotel Meliá a  Milano. Un evento b2b “fuori salone” per i players del turismo che il Movimento Life Beyond Tourism ritiene di assoluto interesse per diffondere un nuovo concetto di turismo che valorizza il dialogo tra i popoli ed il rispetto delle diversità. Un Movimento che vanta oggi una rete internazionale composta da oltre 500 istituzioni in 111 Paesi in tutto il mondo e che ha l’obiettivo di ridare nobiltà al mondo dell’accoglienza e dell’ospitalità con una nuova offerta commerciale rivolta a tutti i soggetti che possono contribuire in maniera fattiva alla diffusione delle iniziative a respiro internazionale favorendo l’esperienza di vita del territorio visitato non come frettoloso turista ma come un “residente temporaneo”. “Un’iniziativa di grande rilevanza – conferma Michele Taccetti AD del Movimento Life Beyond Tourism – che ci offre l’opportunità di presentare le nostre iniziative alle Agenzie di Viaggio e agli operatori del settore turismo che possono prendere parte alla nostra offerta commerciale con un valore etico che mette a fuoco il territorio nel loro contesto e ne valorizza le espressioni culturali anche grazie al nostro portale www.lifebeyondtourism.org”.

 

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( [0] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276304 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Qatar Tourism Authority prenderà parte all’Arabian Travel Market in programma dal 24 al 27 aprile 2017 a Dubai, con una delegazione di 38 partner fra hotel, tour operator e altri operatori dell’industria turistica, il 26% in più rispetto allo scorso anno. Principale piattaforma del Medio Oriente per gli operatori dell’industria del turismo, l’Arabian Travel Market è un’opportunità unica per il Qatar per evidenziare i suoi più recenti sviluppi turistici e l’offerta di nuovi prodotti e ospitalità. Allo stand i visitatori potranno scoprire le ricchezze del Paese attraverso attività esperienziali e ampliare la conoscenza sulle migliori strutture alberghiere di lusso, attrazioni culturali, intrattenimento per le famiglie, eventi e festival. Inoltre l'ente e Qatar Airways annunceranno una nuova iniziativa per attrarre un numero sempre maggiore di passeggeri in stop-over e agevolare il loro soggiorno nel Paese. Hassan Al Ibrahim, chief tourism development officer di Qta, ha affermato: «Il 2016 è stato un anno di importanti sviluppi, anche per la semplificazione delle procedure per l’ottenimento del visto e siamo lieti di condividere le opportunità create dall’accesso facilitato alla destinazione con i visitatori e i partner durante questo importante evento. Siamo molto soddisfatti che una delegazione così ampia del settore privato voglia mostrare l’unicità e la diversità dei prodotti turistici del Qatar».  Il Paese si prepara intanto ad ospitare l'Unwto World Tourism Day sul tema “Sustainable Tourism - A Tool for Development”, che si terrà a Doha in settembre. [post_title] => Il Qatar partecipa all'Arabian Travel Market di Dubai [post_date] => 2017-04-21T15:58:21+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492790301000 ) ) [1] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276302 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Traveltool cresce nel fatturato ed attrae i giovani in agenzia di viaggio. «Nel 2016 abbiamo avuto una crescita del 69% sul 2015 - spiega il direttore commerciale Maika Gonzalez -, mentre nei primi tre mesi del 2017 abbiamo registrato un più 46% sullo stesso periodo del 2016». Una crescita il cui merito è da imputare anche ai costi competitivi dei prodotti per tutti i target, che nel caso di destinazioni come Grecia e Spagna sono anche del 20% in meno «Ma anche grazie alla filosofia di Traveltool che presenta un interfaccia web snella, dove i clienti finali posso prenotare direttamente il pacchetto o singolo prodotto, acquistandolo on line recandosi poi comodamente in seguito in agenzia. Proprio questa caratteristica ha permesso di portare in agenzia di viaggio ragazzi tra i 18 ed i 22 anni, per weekend in capitali europee nel periodo invernale». Attualmente sono 567 le agenzie di viaggio contrattualizzate, che possono contare su una assistenza costante grazie ai 10 key account manager sul territorio. Inoltre roadshow con i fornitori, fam trip e la partecipazione ai Travel Open Day completano i momenti di formazione e comunicazione. [post_title] => Gonzalez, Traveltool: «Portiamo in agenzia i Millennials» [post_date] => 2017-04-21T15:44:18+00:00 [category] => Array ( [0] => mercato_e_tecnologie ) [category_name] => Array ( [0] => Mercato e tecnologie ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492789458000 ) ) [2] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276275 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => In vista della stagione estiva, una delegazione in arrivo da Barcellona ha illustrato ieri a Milano le novità legate all'accoglienza turistica della capitale della Catalogna nel corso dell'evento "Barcellona è molto di più", ospitato all'hotel Boscolo di corso Matteotti.  Posizionata stabilmente tra le principali destinazioni europee di turismo urbano, frequentatissima dagli italiani in ogni periodo dell'anno (il 55% circa la sceglie in periodi al di fuori della stagione estiva), Barcellona e la Catalogna in genere prevedono un nuovo incremento degli arrivi grazie ad alcune novità che si aggiungono alla già vastissima offerta di svaghi, sport, arte, eventi musicali, bellezze naturalistiche e cultura: l'apertura di FerrariLand, avvenuta lo scorso 7 aprile a PortAventura; l'arrivo di Costa Crociere a Tarragona; l'inaugurazione, prevista il prossimo novembre, di Casa Vincens, la prima casa privata di Antonio Gaudì. A presentare la città (insieme nella foto) sono intervenuti Gabriela Rivieccio (Barcelona Turisme), Francesc Vila Albet (Diputaciò Barcelona), Jordi William Carnes (direttore dell'ente del turismo di Barcellona) e Marta Teixidor (direttore per Italia e Israele del Catalan Tourism Board), concordi nel sottolineare come la capitale catalana abbia qualcosa da offrire ad ogni tipo di viaggiatore: le famiglie apprezzeranno l'offerta sole e mare delle sue spiagge e dei parchi di divertimento come PortAventura, i patiti dello shopping avranno l'imbarazzo della scelta tra oltre 35 mila negozi, gli amanti della cultura avranno di che incuriosirsi tra architetture moderniste e musei di importanza mondiale come il Museu Nacional d’Art de Catalunya. Fra i principali servizi gestiti da Turismo de Barcelona si trovano il Barcelona Bus Turístic (il miglior modo di conoscere la città attraverso tre itinerari, con fermate in tutti i monumenti e punti d’interesse), la Barcelona Card (tessera cittadina comprendente trasporti pubblici, musei gratuiti e oltre 85 sconti), il Mirador de Colom (dove si trova un nuovo spazio dedicato all’enoturismo e all’assaggio di vini), i Barcelona Walking Tours (quattro itinerari guidati a piedi: Gòtic, Picasso, Modernisme e Gourmet) o l’Articket (abbonamento per i sei principali musei della città), oltre alla promozione delle attrattive culturali e vitivinicole che si trovano a pochi chilometri dalla città. Turisme de Barcelona gestisce inoltre 23 punti d’informazione i cui addetti orientano i visitatori in 12 lingue e vanta una vasta offerta di servizi online con cui è possibile organizzare il proprio viaggio attraverso il web.   [post_title] => Barcellona scalda i motori in vista della stagione estiva [post_date] => 2017-04-21T15:07:29+00:00 [category] => Array ( [0] => estero ) [category_name] => Array ( [0] => Estero ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492787249000 ) ) [3] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276207 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Inaugurazione ufficiale, oggi alle 16 italiane, per il Kandima Maldives, un modo nuovo per vivere le “nuove Maldive”. Il concetto dell’hotel, che si trova sull’atollo di Dhaalu, a soli 30 minuti di volo dall'aeroporto internazionale di Male, è offrire agli ospiti l’opportunità di vivere concetto di vacanza innovativo. Il resort si sviluppa su di un isola lunga circa 3 km, una delle più grandi, con 274 camere di varie tipologie, e più che una semplice vacanza al mare, rappresenta un'esperienza di totale relax e spensieratezza per gli adulti, oltre ad offrire un’ infinità di divertimenti per i bambini. Non si dimenticano gli sport acquatici in un ambiente sicuro e protetto che gode di un’eterna estate con il sole tutto l’anno. Potremmo definirlo un resort intelligente, spazioso e… “so stilish”. Offre una scelta fra 274 studio dal design elegante oltre a ville overwater o beach, direttamente sulla spiaggia, con 11 diverse categorie tra cui scegliere. Tutte le ville dispongono di terrazza privata con vista sull’infinito paesaggio tropicale. Le loro posizioni, nei diversi punti lungo l'isola che si sviluppa su 3 km, costituiscono le sistemazioni ideali per i viaggi di nozze, per le coppie in cerca di privacy o ancora per le famiglie così come per i gruppi di amici in cerca di una vacanza più dinamica. Kandima Maldives è la prima proprietà del gruppo Pulse Hotels & Resorts, società di investimenti specializzata nello sviluppo di resort e altre attività collaterali nel turismo maldiviano, la cui filosofia commerciale innovativa per lo sviluppo di hotel e resort si basa su sistemi interattivi intelligenti e funzionali. La mission aziendale è fuggire dall’ordinario e fornire concetti di vacanza alternativi, ai livelli più alti. [post_title] => Kandima Maldives: oggi il giorno dell'inaugurazione [post_date] => 2017-04-21T09:47:39+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492768059000 ) ) [4] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276123 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Chia Laguna, il resort del gruppo Italian Hospitality Collection nella Sardegna del Sud, si prepara alla riapertura con un’importante restyling: affacciato sulla baia di Chia, decretata nel 2016 la spiaggia più bella d’Italia da Legambiente e Touring Club, riapre con la completa riqualificazione dell’Hotel Baia: le 77 nuove camere e suite sono piene di luce e in particolare le Suite e Junior Suite offrono una vista spettacolare sulla baia di Chia. Fiore all’occhiello è la nuova grande piscina semi olimpionica di 25 metri che permette di svolgere allenamenti mirati per gli sportivi, o semplicemente di rilassarsi grazie a un’area poco profonda dedicata ai bambini. Il ristorante La Pergola si rinnova completamente offrendo grandi spazi e arredi di design e Il Canneto, un bar all’aperto accanto alla nuova piscina, perfetto per l’aperitivo serale. A questi si aggiunge il ristorante Whiteluna dove degustare i sapori della tradizione, ma anche ricette più ricercate e originali in una location che si affaccia su un’area giardino, con spazio per live music e un dancefloor. Oltre alla novità della stagione, il Baia, Chia Laguna offre la soluzione ideale di soggiorno per tutte le esigenze nelle altre strutture che lo compongono, Laguna 5*, Spazio Oasi 4* prestige e Village 4*, con tutti i vari ristoranti e servizi dedicati alle famiglie. Tra gli spazi comuni a tutti gli hotel c’è la Piazza degli Ulivi, costellata da boutique per lo shopping, ristoranti e bar dove hanno luogo gli spettacoli serali. Il tennis club, il diving centre e il centro nautico organizzano numerose attività sportive per ragazzi e adulti, ma anche per i più piccoli nei baby e kids club. Gli ospiti possono rilassarsi nella Chia Natural Spa, noleggiare city bike e mountain bike, o fare passeggiate a cavallo per entrare in contatto con la Sardegna più autentica. E infine anche numerose attività nel territorio, dalla visita ai luoghi d’interesse storico e artistico dell’isola alle escursioni all’aria aperta, immersi nella meravigliosa natura di Chia e escursioni in mare con noleggio gommoni e acquascooter, per lanciarsi alla scoperta degli angoli più segreti della costa.   [post_title] => Il Chia Laguna (Sardegna) riapre dopo il restyling dell'Hotel Baia [post_date] => 2017-04-20T11:34:17+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492688057000 ) ) [5] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 276013 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => [caption id="attachment_276017" align="alignright" width="300"] Da sinistra, Otmar Michaeler, Erich Falkensteiner e Andreas Falkensteiner[/caption] Falkensteiner Hotels & Residences ha celebrato i suoi primi 60 anni di attività. Il gruppo alberghiero (Falkensteiner Michaeler Tourism Group, Fmtg) nato in Alto Adige conta oggi 32 strutture in sei Paesi, con un'offerta tipicamente Premium - 4 e 5 stelle -: un fatturato di 170 milioni di eurpo, 29 alberghi e 3 residences & camping, per un totale di 4.584 camere e 1.771.000 pernottamenti. Il piano di sviluppo al 2022 prevede una crescita del fatturato a quota 350 milioni di euro, un totale di 55 strutture, grande aumento di capacità occupazionale rispetto agli hotel esistenti, l’estensione dell’attività nell’ambito camping,  “roll out” della Premium Living by Falkensteiner. Si arriverà a 10.000 camere in 10 stati in Europa per 3,5 milioni di pernottamenti. «Ciascuna delle strutture a 4 e 5 stelle - sottolinea una nota del gruppo - ha una propria personalità e una propria identità e si integra armonicamente nella rispettiva regione sotto l'aspetto architettonico, gastronomico e programmatico. Ciononostante, l’azienda è rimasta sempre fedele agli standard, ai requisiti e ai valori fondamentali che rendono Falkensteiner un marchio forte e riconoscibile. Questi valori sono validi oggi proprio come lo erano un tempo: sulle spiagge più belle del Mediterraneo. Nel castello sul Wörthersee. Nelle migliori destinazioni per il golf, lo sci e le vacanze in Alto Adige, Austria, Italia e Croazia. A Vienna, Praga, Belgrado e Bratislava. In hotel e resort perfetti per vacanze da sogno. E negli hotel a cinque stelle della Premium Collection». [post_title] => Falkensteiner Hotels & Residences: ecco la vision al 2022 [post_date] => 2017-04-19T12:29:14+00:00 [category] => Array ( [0] => alberghi ) [category_name] => Array ( [0] => Alberghi ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492604954000 ) ) [6] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275915 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => L’Islanda sta diventando il prodotto di punta per 4Winds. «Aumenta di anno in anno la richiesta sull’Islanda, ed anche per l'imminente stagione estiva sembra confermata questa tendenza - dichiara Franco Fenili, fondatore del to capitolino - Abbiamo dovuto aumentare tutti gli allotment dei servizi a terra poiché quelli previsti in precedenza sono in gran parte già esauriti. Ci riferiamo in particolar modo ai soggiorni in fattoria e in alberghi con l’autonoleggio». E non si capacita del successo della destinazione. «Mi chiedo quali possano essere i motivi  che rendono una destinazione "di  moda" e quindi la facciano diventare la più venduta, mentre altre, che a loro volta erano molto apprezzate, ora si trovino in sofferenza». Secondo Franco Fenili, i motivi di attrazione delle destinazioni rimangono gli stessi nel tempo, tuttavia quello che oggi maggiormente determina certe scelte, è indubbiamente il concetto di sicurezza legato a una destinazione sulla base di quanto comunicano i media. «Sono spesso pregiudizi errati – considera Fenili -  poiché fraintendendo le informazioni, si penalizzano Paesi che sfortunatamente si trovano in area di conflitto ma da anni non  presentano alcun disordine né pericolo per i turisti entro i propri confini». La natura ed i paesaggi islandesi sono completamente diversi da quelli a cui siamo abituati: cascate, ghiacciai, gayser, piscine naturali di acqua calda si susseguono con frequenza. «Anche la remora del  cattivo tempo deve essere sfatata in quanto, grazie alla corrente del golfo, l’Islanda, nonostante la sua latitudine, gode di un clima abbastanza temperato. Proprio per fare fronte a questa grossa richiesta, per la prossima stagione estiva, metteremo un volo diretto settimanale da  Trieste, da martedì 6 giugno fino al  12 settembre, che si potrà abbinare ai vari pacchetti e sarà anche vendibile come solo volo». Per quanto riguarda il classico long week-end di autunno, periodo durante il quale vi sono ottime possibilità di ammirare l’aurora boreale, le partenze da Roma con volo diretto saranno due: una dal 1° al  5  Novembre e l’altra dal 6 al  10 dicembre, con quote minime da € 786 + spese. [post_title] => 4Winds: da maggio un volo diretto settimanale da Trieste  [post_date] => 2017-04-18T15:50:14+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492530614000 ) ) [7] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275886 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Si chiama Sea Milano Deejay Tri, la gara di triathlon organizzata da Radio Deejay, che per la prima volta arriva a Milano e che vede in qualità di sponsor la società di gestione degli aeroporti milanesi. L’evento si svolgerà all’Idroscalo il 20 e 21 maggio. Con questa iniziativa Sea sostiene lo sport e, insieme al Comune di Milano, rilancia un luogo caro ai milanesi e dalle grandi potenzialità. Nasce così il legame tra Sea Milano Deejay Tri e ViaMilano Parking, i parcheggi ufficiali degli aeroporti di Milano Malpensa, Milano Linate e Orio al Serio. All’interno del pacco gara, gli atleti troveranno uno sconto per accedere ai parcheggi ViaMilano Parking. Le agenzie di viaggio fidelizzate potranno aggiudicarsi uno dei cinque pettorali messi a disposizione da ViaMilano Parking. I più veloci che contatteranno supportoadv.viamilanoparking@promotravel.it potranno infatti partecipare gratuitamente e accedere allo stand del villaggio olimpico per vivere un’esperienza unica di sport, divertimento e partecipazione. All’interno del village dell’Idroscalo sarà allestito uno stand dedicato ViaMilano Parking dove sarà possibile avere informazioni sui servizi offerti dai parcheggi ufficiali degli aeroporti, oltre ai dettagli della promozione che consente di acquistare già dal mese di maggio il proprio parcheggio con forti riduzioni sul prezzo esposto per la prossima estate. [post_title] => Debutta la Sea Milano Deejay Tri: iniziative per agenti e partecipanti [post_date] => 2017-04-18T13:04:54+00:00 [category] => Array ( [0] => trasporti ) [category_name] => Array ( [0] => Trasporti ) [post_tag] => Array ( [0] => nofascione ) [post_tag_name] => Array ( [0] => nofascione ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492520694000 ) ) [8] => Array ( [_index] => travelquotidiano [_type] => post [_id] => 275780 [_score] => [_source] => Array ( [blog_id] => 1 [post_content] => Appuntamento con le agenzie di viaggio domani, mercoledì 19 aprile a Roma, presso l'hotel Mediterraneo in via Cavour 28, per l'evento organizzato dal gruppo Travel. In primo piano traghetti, villaggi e mondo mare, presentati attraverso i prodotti di alcuni specialisti del settore: Blu Navy, Ota Viaggi, Ufficio del turismo sloveno, Gnv, Grimaldi Lines, Caronte&Tourist, Morfimare, Msc Crociere, Futura Vacanze, Fruit Viaggi, Promotion Tourism Group, Snav, Kuda Tour Operator, Tui Italia, I Viaggi dell'Airone, VisitFlanders. L'evento comincerà alle 16 con la registrazione dei partecipanti. Alle 16,30 Msc Crociere presenterà le novità al mercato. A seguire, alle 17,30, inizio dei lavori del Travel Open Day, che si protrarranno fino alle 20,30 quando ci sarà l'estrazione dei premi. In chiusura di serata, intorno alle 20,45, light dinner. Per iscriversi, è sufficiente cliccare qui. [post_title] => Traghetti, villaggi e mondo mare di scena a Roma il 19 aprile [post_date] => 2017-04-18T10:02:09+00:00 [category] => Array ( [0] => tour_operator ) [category_name] => Array ( [0] => Tour Operator ) [post_tag] => Array ( [0] => in-evidenza [1] => nofascione ) [post_tag_name] => Array ( [0] => In evidenza [1] => nofascione ) ) [sort] => Array ( [0] => 1492509729000 ) ) )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti