25 November 2017

Hotel Laurus e Pitti Palace, con il Be Part of History prosegue raccolta fondi per restauro opere d’arte

[ 0 ]

firenzeProsegue con grande successo l’iniziativa Be part of History promossa da Life Beyond Tourism‐Centro Congressi al Duomo ‐ di cui gli Hotel Laurus al Duomo e Pitti Palace al Ponte Vecchio fanno
parte ‐ e che contribuisce significativamente alla valorizzazione del patrimonio culturale della città di
Firenze. Grazie a Be Part of History sono già stati raccolti i fondi necessari per il restauro dell’opera Madonna col Bambino, dipinto a tempera su tavola attribuito al Maestro della Sant’Agata, databile al 1250‐1280 circa e conservato nella Galleria degli Uffizi. Inoltre è stata già avviata una nuova raccolta fondi per il restauro della statua di Demetra, scultura in marmo sempre ospitata presso il celebre museo fiorentino. Questo innovativo progetto vede protagonista l’Ospite delle strutture stesse, sensibile e incline all’arte, che decide di entrare a far parte della Storia di Firenze con il suo contributo. La spesa sostenuta dagli ospiti per l’acquisto dei biglietti di visita del Museo della Galleria degli Uffizi viene destinata, da parte degli Hotel, ad una selezione di opere bisognose di restauro. Semplicemente consegnando il biglietto alla reception, pari importo viene interamente versato in un fondo per contribuire al completamento del restauro di queste opere. Gli ospiti verranno poi informati a restauro ultimato e il loro nome accompagnerà la storia dell’opera d’arte negli archivi del Museo. Fino ad oggi, grazie al Progetto Be Part of History e grazie alla partecipazione degli Ospiti dell’ Hotel Laurus al Duomo e Hotel Pitti Palace al Ponte Vecchio, è stato possibile realizzare ben oltre 20 restauri di opere d’arte presso la Galleria degli Uffizi, la Galleria Palatina di Palazzo Pitti, l’Archivio di Stato, la Basilica di San Miniato al Monte , oltre al restauro della Casa di Dante. Dal 1990, sono state restaurate importanti opera, tra le quali dipinti dal XV al XIX secolo di Tiziano, di Leopold Pollak, Giovan BattistaMorroni, Alessandro Allori e molti altri; monumenti lapidari del I secolo a.C.; restauro di tre manoscritti dell’Archivio di Stato di Firenze sulla vita di Leonardo da Vinci.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti