20 May 2019

Fiavet chiama Alitalia: Jelinic, «Li abbiamo aiutati sempre, ora ci ascoltino»

[ 0 ]

Ivana Jelinic con Eliseo Capretti

«Quando – l’allora – commissario Gubitosi venne pubblicamente a chiederci di tornare a vendere Alitalia, minacciata dal gravissimo dissesto, noi agenti di viaggio siamo stati con loro. Ora possiamo anche capire che la situazione rimanga incerta, ma c’è anche l’ordinaria amministrazione. E malgrado le numerose affermazioni di affetto e disponibilità nei nostri confronti ancora non siamo riusciti a ottenere un incontro, neppure con la direzione vendite». Così Ivana Jelinic, presidente della Fiavet, a margine del consiglio nazionale riunito in Croazia a Zagabria, al quale per la Commissione Trasporti di Fiavet nazionale ha partecipato il presidente Eliseo Capretti. 

Il quale ha portato tra l’altro i dati usciti dall’ultima riunione dell’Apjc a fine 2018: le vendite di biglietteria Iata nelle agenzie italiane – in tutto 1.615 le licenze Iata attive – sono aumentate significativamente nel corso del 2018. Per il totale delle 163 compagnie rappresentate in Italia più 9,07% il transato in dollari, più 2,87% il transato in euro, che segnala un calo delle vendite di biglietteria per le mete europee.  «Con alcune tendenze non ovvie – ha aggiunto Capretti – come i risultati brillantissimi di gennaio, addirittura avanti del 24%, e di aprile,  contro un assurdo più 1% di agosto, e addirittura il meno 2,5% di settembre, il risultato peggiore dell’anno».
 
Confermato in Apjc il passaggio al pagamento della biglietteria da mensile a quindicinale a partire da gennaio del 2020; confermato anche per l’Italia da giugno prossimo il passaggio in New Gen Iss, il nuovo assetto dei pagamenti della biglietteria Iata. «Ma già ci sono in Italia – ha spiegato Capretti – 46 agenzie che hanno avviato il pagamento settimanale della biglietteria, abbattendo così radicalmente il valore della fidejussione».



Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti