24 April 2019

Cinque Terre, progetto Stratus per valorizzare le aree costiere

[ 0 ]

Con l’obiettivo di promuovere le imprese turistiche che hanno ricevuto il marchio Stratus, l’Enea in collaborazione con il Parco Nazionale delle Cinque Terre ha organizzato presso la sede del Parco a Manarola un evento per presentare i risultati del progetto Stratus con un focus sulle attività di certificazione delle aziende locali, le cui attività sono legate al mare e alla nautica. Il Progetto Stratus, relativo alla gestione e valorizzazione delle aree costiere, focalizza l’attenzione al settore turistico per l’implementazione di buone pratiche in tre aree pilota, nelle quali, mediante il coinvolgimento e la responsabilizzazione dei cittadini e delle imprese, si prefigge la realizzazione del: rafforzamento della competitività del settore turistico marino-balneare, supportandone lo sviluppo sostenibile per tutto il territorio di cooperazione; coinvolgimento degli stakeholder locali, al fine di definire dei piani congiunti di governance; creazione di un marchio eco-turistico definito e gestito da enti e organizzazioni locali. Obiettivo principale del Marchio Stratusè la sensibilizzazione sulle tematiche ambientali di Aziende ed Imprese presenti sui territori di pertinenza del progetto Stratus, al fine dellapromozione della tutela ambientale, finalizzata allo sviluppo sostenibile e ad una maggiore tutela delle risorse naturali. In tal senso, il Marchio Ambientale permette di segnalare quei servizi/prodotti forniti da dalle suddette Imprese, in modo tale da consentire un uso consapevole delle risorse preservando l’ambiente, utilizzando la “comunicazione di informazioni verificabili, accurate e non fuorvianti sugli aspetti ambientali dei servizi/prodotti”.

 

 

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti