24 May 2019

Cammini di Toscana, oltre 600 mila euro per rafforzare la rete regionale

[ 0 ]

In arrivo 625mila euro per sviluppare la rete regionale dei Cammini di Toscana. L’intervento ha l’obiettivo di adeguare l’assetto infrastrutturale dei Cammini della Toscana agli standard minimi di fruibilità e percorribilità indicati dal documento (approvato dalla giunta un anno fa) che ha definito il prodotto turistico omogeneo ‘Cammini di Toscana’. La Regione sta portando avanti da anni un lavoro importante proprio per valorizzare e promuovere un patrimonio culturale e paesaggistico unico e che fa della Toscana una delle mete più richieste. Insieme ai Comuni saranno realizzati tutti gli interventi necessari per garantire la piena percorribilità in sicurezza e l’adeguata segnalazione degli itinerari. L’avviso interesserà i Comuni capofila della Toscana che siano interessati da uno o più Cammini di Toscana ad esclusione della Via Francigena, in quanto oggetto di altre misure di sostegno. Potranno partecipare i Comuni capofila che abbiano individuato un Cammino di interesse interregionale, regionale o locale per il quale sia già stato redatto e approvato un progetto definitivo. Le domande potranno essere presentate online attraverso il portale di Sviluppo Toscana SpA. A parità di data di presentazione della domanda, sarà data precedenza ai progetti relativi ai Cammini considerati prioritari dalla delibera che ha approvato gli standard minimi di fruibilità e percorribilità ovvero: Via Romea Germanica, Via Romea Strata, Cammino di Francesco, Via degli Dei, Via Lauretana, Via del Volto Santo, i sei Itinerari Etruschi.

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti