17 December 2017

Bus turistici: operatori e comune di Roma sono ancora lontanissimi

[ 0 ]

Si è conclusa ancora con un nulla di fatto l’incontro fra le imprese di trasporto turistico autobus e gli altri operatori del turismo romano con l’assessore alla città in movimento di Roma Capitale, Linda Meleo, per discutere delle proposte di modifica del vigente piano per la circolazione dei bus turistici, che, a parere delle associazioni e di chi lavora giornalmente con questo segmento, è estremamente penalizzante per tutti gli operatori del settore.

«Dopo l’incontro di oggi – hanno affermato in una nota congiunta i rappresentanti delle categorie – le posizioni di imprese ed amministrazione capitolina restano distanti, la prospettata interdizione del centro storico ai bus turistici così come l’abolizione dei permessi annuali e l’aumento del 1700% delle tariffe di accesso rappresentano un colpo mortale per l’industria turistica, romana e non, che dà occupazione a migliaia di lavoratori. Le modifiche al piano bus turistici che si vorrebbero introdurre non sono sostenibili dagli operatori del settore, che comunque apprezzano la disponibilità dell’assessore Meleo a proseguire il confronto per trovare una soluzione condivisa nell’interesse di tutti, cittadini, imprese».




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti