25 May 2018

Apt Basilicata presenta il nuovo piano turistico a Matera

[ 0 ]

MateraAzioni e servizi al territorio per incrementare la crescita della Basilicata come destinazione turistica: sarà questo il tema che l’Apt Basilicata condividerà con i protagonisti del sistema turistico lucano, pubblici e privati, in un incontro in programma a Matera il prossimo 8 marzo. L’Agenzia di promozione territoriale presenterà le attività previste per il 2017, con particolare attenzione al nuovo programma che, da un lato tende a rafforzare i servizi agli operatori e, dall’altro, si impegna a incrementare la promozione anche in settori emergenti del turismo. Il direttore generale Mariano Schiavone, oltre al Piano della Attività condiviso con la Regione Basilicata, si soffermerà su alcuni punti ritenuti di particolare interesse come il Basilicata Openspace, progetto previsto al Palazzo dell’Annunziata a Matera, di cui si darà una prima fotografia dell’idea in via di realizzazione. Tra i nuovi servizi che l’Apt quest’anno avvierà a beneficio degli operatori del settore ci sarà il Sist – Sistema Informativo Statistico Turistico, che punta a sistematizzare la raccolta dei dati sui flussi turistici in Basilicata. E proprio in tema di statistiche, l’incontro sarà l’occasione per presentare i dati relativi al 2016, elaborati dal Centro di elaborazione dati dell’agenzia. All’incontro interverranno Marta Ragozzino, direttrice del Polo Museale Regionale, Enzo Acito, assessore al Turismo del Comune di Matera, Paolo Verri, direttore Fondazione Matera-Basilicata 2019, e Vito Signati della Camera di Commercio di Matera. Sono inoltre previste testimonianze dal mondo della scuola, con cui l’Apt ha avviato un percorso di collaborazione finalizzato all’orientamento ed alla conoscenza della promozione turistica. Concluderà l’incontro il presidente della Giunta Regionale di Basilicata, Marcello Pittella. L’incontro è previsto per le ore 10 presso la Sala Carlo Levi di Palazzo Lanfranchi in Piazza Pascoli a Matera

 

 




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti