19 October 2017

VivaFirenze.it, prenotando un soggiorno si contribuisce alla valorizzazione della città

[ 0 ]

vivafirenzeScegliere Vivafirenze.it trasforma la prenotazione del proprio soggiorno a Firenze in un gesto importante per il capoluogo toscano stesso. Grazie al ricavato ottenuto da ogni prenotazione, Vivafirenze.it sostiene direttamente il territorio finanziando progetti realizzati da organizzazioni No Profit locali. Senza costi aggiuntivi alcuni, il portale dona i suoi proventi al progetto che il viaggiatore desidera sostenere. Vivafirenze.it è il primo portale che combina e integra i servizi di prenotazione alberghiera con una raccolta di fondi a favore del patrimonio artistico, architettonico e culturale locale. Il turismo trova quindi un senso rinnovato che contribuisce a sviluppare una cultura dell’accoglienza differente che pone l’ ospite visitatore in diretto contatto con la città/territorio visitato, sentendosi così coinvolto in prima persona nella sua conservazione, tutela e nel suo sviluppo. Oggi Vivafirenze.it si presenta come un modello d’azienda no‐profit dedito allo sviluppo sostenibile, replicabile in altre destinazioni del mondo nell’ambito dell’orientamento Life Beyond Tourism. La gestione oggi è stata affidata a un gruppo di lavoro dinamico e assai motivato tramite l’assegnazione di un bando di concorso rivolto a giovani imprenditori, startup e professionisti del marketing e della comunicazione. A convincere la giuria sono state Silvia Poledrini e Sara Piombanti, entrambe toscane DOC di origini aretine con un approccio smart e fortemente orientato ad affrontare le nuove frontiere che il turismo online pone quotidianamente. Vivafirenze.it nasce nel 2011 dal movimento Life Beyond Tourism elaborato dalla Fondazione Romualdo Del Bianco per promuovere un turismo dei valori e non solo di servizi. Vivafirenze.it è la declinazione pratica di questo intento perché si propone come motore economico in grado di valorizzare e stimolare la fruizione del Patrimonio culturale e storico.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti