25 April 2019

Vino a tavola, e vino alla spa: i trattamenti particolari alla Paravis spa dell’hotel Tyrol

[ 0 ]

L’esterno dell’Hotel Tyrol incastonato fra le montagne gardenesi

I vini del’Alto Adige, sono di qualità indiscussa. Hanno tante declinazioni per altitudine e terroire e sono vari e profumati. Pensate che solo nel terreno dell’Abbazia di Novacella a Bressanone, se ne producono sei varietà.
La spa Paravis dell’Hotel Tyrol, uno dei simboli dell’accoglienza gardenese, ha deciso di accontentare chi ama il vino, non solo servito su sapienti consigli di Marika Rossi, la sommelier, accoppiati ai piatti dello chef Alessandro Martellini, ma in vasca da bagno.
Alla spa Paravis è possibile immergersi, letteralmente, per un trattamento di 90 minuti nei profumi dei vigneti dell’Alto Adige. Questo insolito trattamento si chiama “Rituale corpo Di Vino” e unisce il benessere con la buona tavola.
Il bagno è seguito da un piacevole massaggio all’olio di vinacciolo e, come finale, viene offerta una piacevole degustazione con vino, formaggio e speck locali, in pieno relax. Bibiana Dirler e Maurizio Micheli, la coppia altoatesino/toscana che ha fatto di questo gioiello un tempi dell’accoglienza, il vino ha sicuramente un ruolo importante sia nella spa che al Suinsom, il ristorante che propone le creazioni di Alessandro Martellini, lo chef di Orbetello che delizia il palato degli ospiti con piatti sfiziosi.

La sauna “stube”

E’ così che vengono inebriati tutti i 5 sensi, includendo anche la pelle: i polifenoli contenuti nel vino sono potenti antiossidanti che contrastano la formazione di radicali liberi, rassodando la pelle e donandole elasticità e levigatezza. Il benessere continua con il relax nella piscina coperta, sempre riscaldata a 30 ° con il pavimento in lastre di marmo e circondata da pannelli e soffitti di stucco e roccia solcati da travature di antico legno massiccio.

La piscina a 30° della spa Paravis del Tyrol 

Si può proseguire con un ampio panel di trattamenti: dalla vasca esterna idromassaggio alla romantica sauna di legno, situata nel giardino, oppure le saune e i bagni turchi nell’area spa interna. La sauna aromatica, realizzata in legno profumato, raggiunge temperature oltre i 60° mantenendo un’umidità del 35%, la sauna stube, studiata per stimolare il rilassamento del corpo e una naturale pulizia della pelle, il bagno turco, la vasca salina per un bagno ristoratore caldo e la sala relax con i letti d’acqua. Sempre in tema di vino gli amanti del prezioso nettare possono partecipare alle degustazioni in cantina con la Marika Rossi che propone una collezione intrigante di vini provenienti dalle zone più pregiate e nascoste. Un’esperienza al Tyrol dal sapore “DiVino”.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti