25 febbraio 2017

Romantik Hotels cresce e punta a collaborare con altre catene

[ 0 ]

Edelkamp ThomasRomantik Hotels & Restaurants  conta di arrivare entro il 2020 a 300 membri, dai 200 attuali e alla presenza in 15 Paesi (attualmente 10) per diventare gruppo alberghiero leader in Europa. Di recente In Italia, Austria e Germania sono entrati nella cooperazione diversi hotel rinomati. «Le cooperazioni di hotel che vogliono avere anche in futuro un ruolo dominante nel settore alberghiero – commenta Thomas Edelkamp, presidente della Cooperazione internazionale (nella foto) – devono rafforzare il marchio anche oltre i confini nazionali. Inoltre, la crescita è l’unica alternativa per promuovere con successo le strutture private attraverso canali di distribuzione globali. Le persone oggi viaggiano seguendo i brand». Proprio per questo, Romantik deve essere rappresentata dovunque si viaggi e dovunque si voglia prenotare. «Oltre all’espansione – aggiunge Edelkamp – non escludiamo anche una possibile collaborazione con altre catene di hotel. Le fusioni dei gruppi alberghieri in tutto il mondo trovano risposta solo in alleanze strategiche da parte della cooperazione di hotel».




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti