19 May 2019

CitizenM: il 25% del brand va al fondo sovrano di Singapore Cig

[ 1 ]

Il brand olandese di hotel di lusso accessibile lifestyle CitizenM accoglie un nuovo socio al 25%: il fondo sovrano di Singapore Cig ne ha acquisito le quote in questi giorni grazie a un accordo di cui non sono stati rivelati i dettagli. Stando al Financial Times il valore della compagnia, che gestisce oggi 15 alberghi, si aggirerebbe attorno ai 2 miliardi di euro. Gli altri due investitori della compagnia sono Krc Capital, di proprietà dello stesso fondatore di CitizenM, Rattan Chanda, nonché il fondo pensione dei Paesi Bassi Apg: entrambi hanno già dichiarato la propria intenzione di iniettare nell’operatore ulteriori 750 milioni di euro per accelerarne i piani di espansione.

 

Tra gli obiettivi del brand ci sarebbero destinazioni come San Francisco, Chicago, Tokyo, Hong Kong e Barcellona. Ma in occasione del forum Tourism Investment organizzato a Milano nel 2018 da Pkf Italia, la director, development & investment Europe di CitizenM, Maria Pia Intini, aveva dichiarato l’interesse del proprio gruppo per l’Italia. L’idea è quella trovare strutture da almeno 150 camere, le cui dimensioni garantiscono le economie di scala necessarie ad assicurare le marginalità di questo concept particolare.

 

Non è la prima volta che Cig s’impegna nel settore dell’ospitalità. Già l’anno scorso il fondo di Singapore era infatti entrato in un consorzio, che include pure i sauditi di Pif, al fine di acquisire una quota di maggioranza delle azioni di AccorInvest, lo spin-off real estate dell’omonimo gruppo alberghiero. Il tutto in un’operazione del valore complessivo di 4,4 miliardi di dollari.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti