26 April 2019

Lvmh rilancia sull’hotellerie di lusso con l’acquisizione del marchio Belmond

[ 0 ]

Nuova operazione miliardaria per Lvmh: la società che possiede marchi del calibro di Fendi, Louis Vuitton, il brand Dom Perignon, Bulgari, acquisisce Belmond per 2,6 miliardi di dollari per rafforzare la sua presenza nel mondo dell’hotellerie. Belmond possiede 46 tra hotel di lusso nel mondo, tra cui il Cipriani di Venezia e lo Splendido di Portofino (nella foto), oltre a treni come il leggendario Venice Simplon-Orient-Express e navi da crociera fluviali.

Secondo quanto precisato dall’Ansa, Lvmh acquisirà Belmond per 25 dollari in contanti per ogni azione di classe A, per un valore azionario complessivo appunto di 2,6 miliardi e un valore d’impresa di 3,2 miliardi. Nei 12 mesi chiusi a settembre, Belmond ha registrato ricavi per 572 milioni di dollari e un ebitda rettificato di 140 milioni. La transazione si dovrebbe chiudere nella prima metà dell’anno prossimo. Per Bernard Arnault, presidente e ceo di Lvmh, questa acquisizione «aumenterà in modo significativo la presenza di Lvmh nell’ospitalità di alta gamma».




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti