24 April 2019

Garibaldi Hotels, il gruppo alberghiero si rafforza ed acquisisce l’hotel Monzoni

[ 0 ]

Garibaldi HotelsGaribaldi Hotels si rafforza  e sceglie di acquisire la proprietà dell’hotel Monzoni (in gestione dal 2015) a Pozza di Fassa. Il giovane gruppo alberghiero, che finora disponeva solo di strutture in gestione, fa i conti con la prima operazione immobiliare che comprenderà un investimento di 3 milioni di euro tra acquisto e ristrutturazione.  «La ristrutturazione avverrà per fasi – commenta Fabrizio Prete, direttore generale Garibaldi Hotels – e i lavori inizieranno già in autunno. L’hotel sarà comunque operativo per la stagione invernale i lavori riprenderanno in primavera per non creare disagi agli ospiti durante il periodo di apertura». Entro fine anno sarà finalizzato anche il riassetto societario con la creazione della  Holding Garibaldi Hotels Spa e a capo ci saranno i due soci Fabrizio Prete e Egidio Ventimiglia. Il gruppo è concentrato anche sullo sviluppo dell’offerta che riguarda il prodotto mare Italia: l’obiettivo è di arrivare o di rafforzare la presenza nelle regioni, come Sardegna, Sicilia e Calabria dove c’è un ampio margine di miglioramento. Garibaldi Hotels ha registrato nei primi 9 mesi dell’anno una crescita di fatturato totale pari al 30 per cento (a fine anno il gruppo raggiungerà gli 11 milioni). Le presenze sono aumentate del 35 per cento. Il ricavo medio per camera è rimasto sostanzialmente invariato. «Le migliori performance  – aggiunge Prete – sono state registrate nelle strutture in montagna e in Sicilia con il Falconara resort. Gli stranieri sono cresciuti del 20 per cento. Puntiamo ad azioni mirate sul mercato francese ed abbiamo appena chiuso un accordo con un tour operator dell’est Europa». In pole position nella clientela straniera, che rappresenta il 35 per cento, ci sono i tedeschi, seguiti da polacchi, austriaci e svizzeri.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti