24 April 2019

Debutto d’aprile per il Raffles Maldives Meradhoo. Mercato italiano nel mirino

[ 0 ]

Da sinistra, Patrizia Di Patrizio e Janice Tan

Aprirà i battenti in soft opening il prossimo 15 aprile il Raffles Maldives Meradhoo, ultimo gioiello della collezione firmata dallo storico brand alberghiero che affonda le proprie radici nel lontano 1887, a Singapore. Il resort – il secondo a vocazione squisitamente balneare, dopo quello di Seychelles – è situato nell’area più a sud dell’arcipelago maldiviano sull’atollo di Gaafu Alifu, «e si distingue dalle realtà ricettive già esistenti per gli ampi spazi che caratterizzano le sistemazioni – solamente 38 villas di minimo 220 mq -, la natura protagonista e la leggendaria eccellenza del servizio maggiordomo che caratterizza tutti gli alberghi del gruppo», spiega Janice Tan, director of sales & marketing del Raffles Maldives Meradhoo che in questi giorni è in Italia per una serie di incontri con il trade (tour operator e agenzie attentamente selezionati) per promuovere la struttura con la collaborazione di Patrizia Di Patrizio, direttrice di The Luxury Lab, società che rappresenta hotel e resort di alta gamma, supportandoli nel lancio sul mercato italiano. «L’Italia è tra i mercati top five per la destinazione Maldive – ricorda Janice Tan -, e registra un tasso di crescita del 18-20% anche grazie alla riapertura del volo diretto operato da Alitalia. Per questo vogliamo dialogare con operatori fortemente specializzati segmento up-level e sull’area Maldive e oceano Indiano». Nel mirino oltre al mercato italiano quello europeo più in generale, con uno speciale focus sul target nozze, ma anche su famiglie e appassionati di immersioni.

La struttura si sviluppa su due isole, una naturale e una overwater, raggiungibile a bordo dei tradizionali dhoni: quest’ultima comprende 14 villa da 230 mq e due residence da 300 mq. Sull’isola naturale ci sono invece due tipologie di sistemazione: 13 Beach Villas da 220 mq e una camera da letto e 5 Deluxe Villa da 260 mq; a queste si aggiungono tre Residente da 260 mq con due camere da letto e un esclusivo Raffles Royal Residence da 1.400 mq, con tre camere da letto che può ospitare 8 persone.

Tre i ristoranti a disposizione degli ospiti, oltre ad una Spa, «situata nella sezione overwater che privilegia i trattamenti con ingredienti naturali e locali».

Altro punto di forza del resort «è sicuramente la possibilità di praticare snorkelling direttamente, a poche bracciate dalla spiaggia, senza la necessità di uscire in barca per raggiungere il reef, visto che è proprio sotto e attorno all’isola».

Raffles Maldives Meradhoo ha creato un pacchetto speciale in vista dell’apertura che prevede «il pagamento di 5 notti per soggiorni di 7 e l’upgrade alla mezza pensione, oltre a un ulteriore sconto del 10% sulla tariffa, per soggiorni fino al 31 ottobre 2019». 




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti