25 April 2019

Cocoon Maldive, gli “alberi della luce” come scenografie da Oscar

[ 0 ]

Direttamente dal film premio Oscar “La Grande Bellezza” approdano nel resort Cocoon Maldive gli ‘alberi della luce’, installazioni luminose concepite dalla mente creativa di Tomaso Schiaffino, art director di Bellaria Design. Scenografie da Oscar nell’incontaminato scenario naturalistico maldiviano: ecco l’ultima audace innovazione promossa da Alessandro Azzola, AD di Cocoon Maldive, il primo ed unico hotel di design alle Maldive. Il resort, già progettato e arredato da Lago, azienda made-in-Italy leader nel design contemporaneo, innova i propri spazi puntando ancora sull’eccellenza italiana e coinvolgendo nel progetto l’estro di Tomaso Schiaffino, art director di Bellaria Design, brand di “arredi illuminati, prodotti dal design unico frutto dell’artigianato tecnologico”, come lui stesso ama definirli. ‘Tree Of Lights’, gli ‘alberi della luce’ sono vere e proprie installazioni luminose, capolavori tecnologici messi a punto in 2 anni di progettazione: ciascun esemplare è formato da 85 parti personalizzate e led di ultima generazione. Il risultato è un complemento di arredo e illuminazione dalla forma eterea e leggera ma allo stesso tempo concepita per stupire. Non solo design ma anche grande cinema. “La Grande Bellezza” il film premio Oscar di Sorrentino ha infatti ospitato nelle sue iconiche scene notturne romane gli ‘alberi della luce’ di Schiaffino. Un tributo all’eccellenza creativa tutta italiana che da oggi rivive in mezzo all’Oceano Indiano, precisamente nell’atollo di Lhaviyani a Cocoon Maldive, il resort più all’avanguardia dell’arcipelago.




Articoli che potrebbero interessarti:

Array ( )

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti