25 April 2018

Châteaux & Hôtels Collection cresce in Europa. Nuovo programma fedeltà

[ 0 ]

collection_NM©pmonetta-3288Germania, Austria, Grecia e Portogallo. Sono le destinazioni novità dell’edizione 2017 della guida Châteaux & Hôtels Collection: il volume annuale che raccoglie le 585 proposte, tra hotel, hotel con ristorante, ristoranti, bistrot/brasserie e maison d’hôtes, del brand fondato in Francia nel 1975 e oggi presieduto da una firma arcinota della cucina transalpina come Alain Ducasse. Ma le novità non finiscono qui: dopo aver recentemente annunciato un’inedita partnership con Airbnb, la Châteaux & Hôtels Collection lancia pure il suo nuovo programma fedeltà, «Les Collectionneurs», che consente di usufruire di vari vantaggi, compresa la possibilità di accumulare crediti prenotando un hotel o un ristorante del network (2% del conto per i ristoranti e 3% per gli alberghi da scontare alla successiva prenotazione). L’offerta del brand è principalmente concentrata in Francia dove la collezione vanta 405 indirizzi, ma forte è pure la sua presenza in Italia. Per il 2017, in particolare, 35 sono le strutture proposte, tra cui 15 new entry. Il tutto nel solco di un processo di riposizionamento dell’offerta che, tra entrate e uscite dalla guida, sta andando ormai avanti da qualche anno. Tra i nuovi debutti tricolore, l’Arborina Relais, boutique hotel situato tra le colline del Barolo, il Duchessa Margherita, antica dimora a pochi metri dal santuario di Vicoforte, il Florian Maison Resort nella campagna bergamasca, il Castello di Gabbiano e Villa Barronci nel Chianti, Villa Marsili nel centro di Cortona, Palazzo Bontadosi a Montefalco in Umbria, e il Relais il Mignano a Nardò in Puglia.




Articoli che potrebbero interessarti:

Clicca per lasciare un commento e visualizzare gli altri commenti